Beautiful, Sheila ha sparato a Bill? (Riassunto anticipazione)

I riassunti di queste puntate di Beautiful sono completi e non vanno di pari passo con le puntate in onda su Canale 5 a causa dei tagli e accorciamenti da parte del canale, i riassunti seguono le puntate complete trasmesse in America quindi sono da considerarsi delle anticipazioni complete.

Beautiful. Riassunto anticipazione puntata 7794.

Al Giardino, Ridge chiede a Sheila se ha sparato a Bill, la Carter è sorpresa da tale accusa ma Ridge risponde che la ritiene ancora pazza e la donna sghignazza in maniera complice. Il suo vero obiettivo rimane Eric. È l’unica cosa che conta per lei. Ridge però le ha chiesto di uccidere Bill ed è era parecchio convincente. Sheila non pensa di aver bisogno di difendersi: non è più una persona violenta. Nota piuttosto che è strano che Ridge indossasse i guanti quella notte: non voleva lasciare impronte? Sta accusando lei per difendere se stesso? Sanno entrambi che la morte di Bill era ciò che lui ardentemente desiderava. Andandosene, Sheila insinua che sanno entrambi chi ha sparato.

Alla Forrester, Brooke rivela a Katie che Ridge sembrava sapere l’identità dell’attentatore ma Brooke non ha idea di chi fosse questo qualcuno che aveva in mente. Le sorelle convengono che Ridge potrebbe essere tra i primi sospettati, per la polizia, ma di certo non l’unico viste le azioni di Bill dell’ultimo periodo. Brooke si rammarica che la sorella non possa gioire del suo fidanzamento a causa di questo avvenimento. Brooke afferma che Bill non è stupido e probabilmente si sarebbe reso conto da solo di quanto fosse illogica un’ipotesi simile.

Più tardi, Brooke è sola in ufficio CEO e Ridge la raggiunge. La donna è sollevata di vedere il marito, gli chiede dov’è stato e se ha indizi sul presunto attentatore. Brooke è confusa, così lo stilista le spiega che Sheila forse pensava di agire in vece sua, avendo preso alla lettera una sua esclamazione in un momento di rabbia. Brooke cerca di capire di che si tratta, così lui le racconta dello scontro con Bill e di come abbia detto a Sheila di sbarazzarsene prima che fosse lui a farlo – se voleva fare del bene alla famiglia e a Eric. Brooke è preoccupata ma Ridge non pensa di essere sospettabile anche perchè la lista di coloro che volevano vedere Spencer morto è davvero molto lunga.

Alla stazione di polizia, Baker parla del caso con Sanchez. Ridge è tra i sospettati perché si trovava lì, ma non è chiaro perché dovrebbe aver sparato a Spencer a parte un odio atavico…ma cosa possa aver smosso l’impulso di sparare non è chiaro. Sanchez è sospettoso anche circa Justin: è strano il fatto che non veda l’ora di mettere le mani sull’atto che disereda i figli della vittima.

Alla Spencer, Justin chiede a Wyatt se lo sta accusando di aver sparato al capo. Wyatt osserva che indubbiamente ne avrebbe beneficiato. Justin lo ammette, ma anche Katie aveva interesse a liberarsi di Bill per via di Will e perfino Wyatt stesso. Quest’ultimo rimane in silenzio e Justin lo invita ad andarsene, perché ha la Spencer da mandare avanti.

Più tardi, Justin chiama l’ospedale per sapere qualcosa di Bill. inizialmente titubante, un’infermiera lo aggiorna sul fatto che ci sono speranze di ripresa.




All’ospedale, Wyatt è con Bill e si rivolge a lui con ira, comunicandogli che mentre ha tagliato fuori i figli, ha lasciato Justin al comando della Spencer. Quando esce, trova Quinn ed Eric in ospedale. Wyatt dice di stare meglio di Bill, quantomeno fisicamente. Eric cerca di fargli coraggio, dopotutto Bill è un uomo forte.

Quinn fa notare che la lista di quelli che possono aver sparato a Bill è incredibilmente lunga. Eric la fissa. Poco dopo arriva il dottore dicendo che i segni vitali di Bill sono forti e stabili ma…più tempo rimane in coma, minori sono le speranze di una ripresa. Quinn va a vedere Bill; Eric confida a Wyatt di essere preoccupato per lei: ha reagito male nel sapere che Bill se l’è presa con Wyatt e quella notte è stata via parecchio. Inoltre, quanto è tornata, ha avuto un sonno pieno di incubi.

Quinn intanto è da Bill e Wyatt si appresta a origliare, la Fuller si rivolge al suo ex con molta rabbia rinfacciandogli tutte le sue cattiverie passate e recenti e se potesse lo ucciderebbe in quel momento staccando i tubi che lo tengono in vita.