Beautiful, scontro tra Ridge e Thorne (riassunto anticipazione puntata)

L'amicizia tra Quinn e Ridge

I riassunti di queste puntate di Beautiful sono completi e non vanno di pari passo con le puntate in onda su Canale 5 a causa dei tagli e accorciamenti da parte del canale, i riassunti seguono le puntate complete trasmesse in America quindi sono da considerarsi delle anticipazioni complete.

L'amicizia tra Quinn e Ridge

Beautiful. Riassunto anticipazione puntata 7731.

A casa Logan, Thorne dice a Brooke che Ridge non cambierà mai. Brooke gli assicura che Ridge è davvero addolorato per averla ferita e adesso desidera impegnarsi seriamente con lei. Thorne è scettico circa la serietà di un impegno da parte del fratello e confessa a Brooke di essere tornato anche per lei. Brooke ammette che il loro matrimonio è stato meraviglioso e hanno avuto dei momenti indimenticabili.

Alla Forrester, Quinn si meraviglia con Ridge del fatto che riescano a parlare delle loro cose senza falsi imbarazzi, così finiscono a parlare di Brooke. Ridge pensa che la Logan stia finalmente riuscendo a lasciarsi il suo errore alle spalle.

In un altro ufficio Eric racconta a Ivy della propria conversazione con Thorne, il quale gli ha rinfacciato di aver perdonato Ridge troppo in fretta – e forse ha ragione, forse Eric avrebbe dovuto mantenere maggiormente il punto e Brooke pure.

Intanto, Quinn sta lavorando in ufficio quando Liam entra a chiederle una dichiarazione per la rivista. Parlano un po’ di gioielli e Quinn ammette che Steffy è una grande ispiratrice del suo lavoro. Menziona poi il braccialetto da lei lasciato nella dependance quella notte che è stata lì. Liam dice che non è possibile, Steffy indossa sempre quel particolare braccialetto. Sicura, Quinn spiega a Liam di aver trovato il braccialetto di mattina e di averglielo restituito alla cena del Ringraziamento, occasione in cui la ragazza ha rivelato di aver litigato con Liam. Questi fa una faccia preoccupata e Quinn si preoccupa di aver fatto qualche gaffe a rivelargli che Steffy ha dormito lì e ha anche usato la doccia. Liam è sempre più perplesso, secondo lui non ha senso: se le cose stanno così, Steffy gli ha mentito parlando di un giro in auto e di riflessioni fatte a bordo del veicolo una volta parcheggiato.



A Malibu, Bill va a trovare Steffy, secondo il loro accordo di fare finta di niente e sorridere sempre. Bill la invita a chiudere gli occhi e a visualizzare se stessa in auto a pensare: se riuscirà a credere in quello che racconta, finirà per essere vero anche per Liam. Steffy urla di avere la colpa scritta in faccia e non riesce a capire come sia possibile che Liam non se ne sia accorto: tutto questo la sta uccidendo – ma purtroppo ormai deve andare avanti con questa versione dei fatti, non ha scelta.

Quando Liam torna a casa, racconta alla moglie che il suo bracciale è stato di ispirazione per la nuova collezione di gioielli di Quinn. A quel punto Steffy lo guarda sbigottita e terrorizzata all’idea di essere stata scoperta.

Ridge va a casa di Brooke e qui trova Thorne che lo accusa di aver tradito il loro padre con la sua stessa moglie e proprio il giorno stesso in cui doveva sposare Brooke. Brooke arriva in quel momento, mentre Thorne sta dicendo al fratello che non gli permetterà di passarla liscia stavolta. Inferocito, Thorne minaccia Ridge: lui vale molto di più e riuscirà a dimostrarlo, portandogli via sia Brooke che l’azienda.