La prova del cuoco, Elisa Isoardi rinnova completamente il programma

La prova del cuoco

Elisa Isoardi non è simpatica e di certo non ha l’empatia di Antonella Clerici poi ora che sta con Salvini diciamo che a molti lo è ancora meno, ma sarà lei a prendere ora le redini de La prova del cuoco, lo storico cooking show del mezzogiorno di Rai Uno ed è pronta a resettare tutto rinnovando completamente il programma a cominciare dal cast degli chef e opinionisti.

Alla nuova edizione de La prova del cuoco quindi non ci saranno: Anna Moroni, che dovrebbe avere uno spazio a Geo & Geo su Rai3. Ma non ci saranno più neanche Tinto, Federico Quaranta, Lorenzo Branchetti, Andrea Mainardi, Alessandra Spisni, Simone Loi, Marco Bianchi, Roberto Valbuzzi, Luisanna Messeri, Daniele Persegani, quest’ultimo verso Detto Fatto.

Affiancherà invece la conduttrice Andrea Lo Cicero, il famoso ex rugbista che al settimanale Spy ha dichiarato quanto segue:

Non sono uno chef, ma cucino da quando sono un ragazzino. Cercherò di essere una buona spalla per Elisa, provando ad aggiungere la mia spontaneità alla sua. Da sportivo vivo questo programma come se fossi su un campo di gioco: se vali, è lì che lo dimostri.

Tra i volti nuovi anche Ivan Bacchi, che si occuperà dei collegamenti in esterna, e Claudio Guerrini, inviato dai mercati ortofrutticoli. Entrambi già visti a Buono a Sapersi. Non è invece prevista la presenza di Patrizio Roversi. Secondo le indiscrezioni che ha raccolto ilfattoquotidiano.it, la nuova Prova del Cuoco avrà anche momenti di talk e di spettacolo. Il tutto da diluire nelle due ore di diretta. Tra i nuovi chef spazio a Rita Monastero e Gregori Nalon, ex volto di Alice.

Che ne pensate di tutti questi cambiamenti?

Blogger professionista e da sempre appassionato esperto di telecomunicazioni, serie tv e soap opera. Giuseppe Ino è redattore freelance per diversi siti web verticali. Ha fondato teleblog.it. Collabora tra gli altri anche con UpGo.news nella creazione di post e analisi. Giuseppe Ino su Facebook.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.