Boom! Samsung sta per lanciare i primi tv 8K: ma sono davvero necessari?

Samsung 8K

Forse si sta davvero esagerando, con la tecnologia 4K ancora non del tutto sviluppata, al momento in Italia detenuta soprattutto da Sky e comunque appannaggio di pochi eventi, sport soprattutto, ecco che Samsung cerca di fare il colpaccio anticipando, un pò troppo, i tempi lanciando i primi tv in 8K che a ottobre arriveranno anche in Italia. Ma a chi interessano davvero?

Da tempo la casa coreana sta lavorando a questo tipo di televisori dalle grandi dimensioni e con tecnologie all’avanguardia, gli 8K saranno lanciati ufficialmente a Berlino e poi la commercializzazione Italia compresa.

Il nuovo modello si chiama Q900R e va di fatto a completare la gamma 2018 dei TV QLED di Samsung, introducendo anche molti fattori nuovi finalizzati ad esaltare la super risoluzione 8K e a renderla in qualche modo utile sin da subito, anche senza contenuti dedicati.

I nuovi tv avranno una risoluzione ben sedici volte superiore i tv full HD con ben 7680×4320 pixel che, per la prima volta, permetterà, per esempio, agli appassionati di fotografia di vedere i propri scatti a oltre 32 megapixel.

Il Q900R sarà disponibile in tre tagli: 65, 75 e 85 pollici. Il nuovo TV implementerà, oltre alle tecnologie dei top di gamma Samsung 2018, come per esempio la One Invisible Connection e l’Ambient Mode, anche delle nuove tecnologie finalizzate a esaltare la qualità delle immagini (anche quelle non 8K); in particolare ci riferiamo a un algoritmo di scaling del tutto rivisto per operare con l’ausilio dell’intelligenza artificiale: il televisore riconoscerà, grazie a una rete neurale precaricata nel sistema e che può essere opportunamente migliorata e perfezionata nel tempo.

Il futuro dei televisori sembra essere dunque questo ma certamente parliamo di apparecchi costosissimi, estremamente elevati anche nelle dimensioni quindi solo per chi ha casa molto grande, insomma solo per pochi ma chissà che tra alcuni anni non diventino anche questi accessibili un pò a tutti.