X Factor 12: a rischio la partecipazione di Asia Argento dopo lo scandalo delle molestie

X Factor 12: a rischio la partecipazione di Asia Argento dopo lo scandalo delle molestie

Asia Argento coinvolta in uno scandalo. A rischio la sua partecipazione in X Factor 12

Nella giornata di ieri il New York Times ha diffuso un report piuttosto dettagliato che ha visto Asia Argento al centro di uno scandalo. Secondo il report, l’attrice lo scorso anno avrebbe versato una cifra pari a 380mila dollari all’attore e musicista Jimmy Bennett a seguito di accuse di molestie sessuale mosse dal giovane, avvenute nel 2013 durante le riprese del film Ingannevole è il Cuore più di ogni Cosa. Bennet in quel caso aveva 17 anni, ancora un minorenne.

La notizia ovviamente ha generato un grosso scandalo, considerando che la stessa Asia Argento si era mobilitata per combattere gli abusi a Hollywood.

Nelle ultime ore SKY ha diffuso un comunicato stampa nel quale ha confermato l’intenzione di sollevare Asia Argento dal ruolo di giudice nella dodicesima edizione di X Factor, nel caso in cui le informazioni riportate dal New York Times venissero confermate definitivamente.

Ecco quanto riportato da SKY:

Sky Italia e FremantleMedia Italia hanno letto oggi con attenzione e stupore quanto pubblicato dal New York Times su Asia Argento. Va ribadito che Sky Italia e FremantleMedia non hanno scelto Asia Argento come giudice di X Factor Italia per il suo impegno nella campagna #Metoo né per le sue posizioni personali, bensì – come è sempre avvenuto per i giudici di X Factor Italia – per le sue competenze musicali e le sue capacità di gestire un ruolo televisivo in un programma di questo tipo.

Competenze e capacità ampiamente confermate durante le puntate di audizioni, registrate nelle scorse settimane, come possono confermare le migliaia di persone che vi hanno assistito tra il pubblico.

Ciò detto vogliamo essere molto chiari: se quanto scrive oggi il New York Times fosse confermato, questa vicenda sarebbe del tutto incompatibile con i principi etici e i valori di Sky e dunque – in pieno accordo con FremantleMedia – non potremmo che prenderne atto e interrompere la collaborazione con Asia Argento.

 


Giovanni Ino

Blogger professionista. Lavora a diversi magazine online come CartoonMag.it. Collabora con UpGo.news per la creazione di analisi originali, notizie e prove su strada dei servizi telco. Giovanni Ino su Facebook.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.