Brigitte Nielsen a People:”Per avere Frida ho congelato i miei ovuli”

Mamma a 54 anni Brigitte Nielsen ha dato alla luce, appena qualche mese fa, la sua Frida: una figlia voluta, cercata e avuto grazie alla determinazione della donna che per raggiungere e realizzare il suo desiderio ha affrontato una serie d’ostacoli non indifferenti. La Nielsen, attrice e showgirl molto popolare in Italia negli anni ’80 è già mamma di 4 maschi avuti da relazioni diverse oggi uomini adulti, ha raccontato a People come è riuscita ad rimanere incinta nonostante la sua età avanzata, ha spiegato il suo percorso ammettendo che riuscire è possibile ma la strada è sicuramente tutta in salita. In primo luogo ha rivelato d’aver in passato congelato i suoi ovuli:



Se non vuoi utilizzare ovuli di una donatrice, devi congelare i tuoi stessi ovuli ad un’età ragionevole affinché ci sia una possibilità. Non avrei nemmeno provato dopo i 42 anni. […] È un percorso molto lungo, quello che voglio che le donne sappiano è che tutto è possibile ma bisogna essere realistici. C’è l’attesa, c’è molto dietro, è un lungo lungo percorso.

L’attrice ha poi aggiunto che il processo è sicuramente faticoso ma anche molto costoso:

Un’altra cosa da sapere è che è molto costoso. Non è né facile né economico se si fa come ho fatto io. Voglio che le persone lo sappiano.

Felicemente sposata con Mattia Dessi, Brigitte si gode il momento speciale con la sua Frida riscoprendo una nuova maternità.