Sky Sport, arriva la Serie A su digitale terrestre e i nuovi canali su satellite

Sky Sport

Proseguono le novità e la riorganizzazione generale di Sky sia sul satellite che sul digitale terrestre, novità sono in arrivo anche sul fronte calcio e Sport, in quest’ultimo caso dal 2 luglio è prevista una riorganizzazione dei canali del pacchetto principale mentre si delinea al meglio l’offerta calcio per il digitale terrestre.

Dal prossimo 2 luglio tre canali già esistenti di Sport cambieranno nome è in arrivo un nuovo canale, ecco le novità:

Sky Sport 2, canale 202 di Sky, invece, diventerà Sport Arena.

Sky Sport 3, canale 203, invece, si trasformerà in Sport Football.

Anche il canale Sport Plus, canale 205 di Sky, cambierà nome e tipo di programmazione e si trasformerà in Sport NBA.

Il canale nuovo di zecca che nascerà a partire da lunedì 2 luglio, invece, sarà Sport Golf.

Sport Arena, come fa intendere il nome, sarà dedicato ad eventi sportivi come la Boxe o il Wrestling.

Per concludere, esattamente come accadrà a Sky Sport 1, anche i canali dedicati ai motori, essendo già canali specializzati fin dalla nascita, non subiranno modifiche.

Sport F1 resterà al canale 207 di Sky mentre Sport MotoGP resterà al canale 208.

Ricordiamo anche che Sky Sport, insieme a Perform Group, recentemente, si è aggiudicata i diritti riguardanti la Serie A per il prossimo triennio, assicurandosi, salvo successivi accordi, 7 partite su 10 per ogni giornata di campionato.

Sky digitale terrestre

Sky Serie A su digitale terrestre.

I costi dell’offerta di Sky per il digitale terrestre continuano a essere piuttosto alti considerando che tutti i programmi non sono neanche in HD, quindi se già abbonarsi con digitale terrestre attualmente costa, in promozione, 19,90 euro al mese per avere le partite di Serie A bisognerà sborsarne altri 15 di euro, partite che non avranno l’HD ed è un vero crimine.

L’opzione potrà essere sottoscritta a partire da luglio, ma c’è un piccolo aspetto da considerare: l’offerta digitale terrestre di Sky è in promozione fino a fine mese. Chi si abbona entro il primo di luglio può beneficiare dei 12 mesi a 19,90 euro al mese, chi si abbona dopo, salvo proroghe, avrà la tariffa piena, 29,90 euro. Costi davvero troppo alti per un servizio di qualità inferiore rispetto al satellite.

Converrebbe magari optare per i ticket di Now Tv, potrebbe essere una valida alternativa, anche perchè non è ancora detta l’ultima parola per Mediaset Premium che potrebbe tornare in gioco ed offrire molto di meno.