X Factor 2018: Asia Argento, Fedez, Mara Maionchi e Manuel Agnelli giudici

Asia Argento a X Factor

UPDATE: confermati quindi i giudici della prossima edizione di X-Factor che saranno: Asia Argento (che sta già scatenando polemiche, critiche e sfottò su Twitter), confermati invece Mara Maionchi, Fedez e Manuel Agnelli. Che ne pensate voi?


Scelte strane a X Factor anche quest’anno? Qualcuno di voi si ricorda quel brutto programma tanto voluto da Raffaella Carrà per Rai Uno di un paio di anni fa? Parliamo di Forte forte forte dove tra i giudici c’era proprio lei, Asia Argento, inutile ripetere sempre le stesse cose sulla famosa figlia del famoso regista di film horror: dove la metti metti è un flop e rischia di esserlo anche qualora fosse confermata come giudice al prossimo X Factor.

Si perchè pare da varie indiscrezioni, che la produzione stia pensando a lei e anche a Mika da affiancare ai già confermati Fedez e Mara Maionchi: anche per Mika sarebbe un ritorno, in questo caso sarebbe però un graditissimo ritorno vista la simpatia e l’innegabile bravura del cantante che ha saputo dimostrare di essere anche molto versatile.




Di recente Asia Argento è balzata alla cronaca prima per la sua partecipazione come ballerina a Ballando con le stelle, dove si scontrava spesso con Selvaggia Lucarelli che la definiva, guarda caso, una pessima ballerina e poi per lo scandalo sulle molestie sessuali che ha gettato luci e ombre sulla sua già non proprio esaltante carriera di attrice. Ma ormai siamo abituati alle scelte bislacche da parte della produzione di X Factor, quindi aspettiamoci di tutto ormai.

Intanto proseguono i casting per scovare i prossimi talenti per la nuova edizione in partenza da metà settembre sempre su Sky Uno.

Che ne pensate voi di queste eventuali scelte qualora fossero confermate?

Blogger professionista e da sempre appassionato esperto di telecomunicazioni, serie tv e soap opera. Giuseppe Ino è redattore freelance per diversi siti web verticali. Ha fondato teleblog.it. Collabora tra gli altri anche con UpGo.news nella creazione di post e analisi. Giuseppe Ino su Facebook.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.