Un posto al sole, incastrare Enriquez (puntata 9 maggio)

Nella puntata precedente di Un posto al sole: messa alle strette da Niko e Susanna, Elena ridimensiona i suoi problemi con Enriquez è chiaro che la ragazza teme di ingaggiare una battaglia legale lunga e dura e perdere anche il posto di lavoro ma intanto ripiegano su Beatrice che ha tutte le intenzioni e i motivi per denunciare l’avvocato.

Mariella è sempre più affranta dal non riuscire a farsi notare da Guido che da parte sua continua a non fare nulla, pensando sempre alle solite cose e a essere distratto da tutt’altro dando per scontato la sua compagna cosi la ragazza prende una drastica e coraggiosa decisione.

Niko racconta anche a Raffaele e Viola dei problemi enormi di Elena sul lavoro e cosi Giordano si offre di parlare con lei e convincerla a denunciare il molestatore.

Elena contro tutti copy

Un posto al sole. Puntata 9 maggio.

Roberto e Marina continuano a litigare perchè la Giordano non vuole assolutamente che Veronica Viscardi diventi socia dei cantieri ma Ferri continua a sostenere che l’azienda non ha altri modi per uscire dalla crisi avendo bisogno di capitali, intanto anche gli operai cominciano a ribellarsi e chiedono risposte e certezze.

Mariella si dispera dopo aver lasciato Guido che effettivamente sembra non accusare il colpo più di tanto ma intanto la ragazza si trasferisce momentaneamente da Cerruti.

Con la complicità di Raffaele, Viola riesce a convincere Elena a incontrarsi per parlarle a proposito delle molestie di Enriquez, la ragazza sulle prime reagisce male sentendosi anche tradita da Niko ma ci pensa Beatrice a convincerla che denunciare l’avvocato è l’unica soluzione possibile prima che sia troppo tardi.

Per incastrare Enriquez servono prove cosi Elena si dota di un piccolo registratore.

Per vedere o rivedere la puntata cliccate sull’immagine.