Guida Tv 10 maggio: La mafia uccide solo d’estate, The Voice finalissima, M

La guida tv della prima serata di oggi propone un nuovo episodio della fiction di Rai Uno, si conclude con un gran finale The Voice of Italy e torna M il programma di Michele Santoro dedicato alle vicende di Aldo Moro. In seconda serata Rai due torna Fan Caraoke. Sugli altri canali tra cinema e serie tv.

Rai1, ore 21.25: La mafia uccide solo d’estate 2 – 1^Tv

Fiction di Luca Ribuoli del 2017, con Claudio Gioè, Anna Foglietta, Francesco Scianna. Prodotta in Italia. Trama: Mentre Lorenzo fa il suo ingresso in Regione, una tempesta sta per abbattersi sulla famiglia Giammarresi. Angela lascia Marco perché scopre che lui, spaventato, ha confessato alla madre la gravidanza e la scelta di abortire, rompendo il vincolo di segretezza che si erano dati. Angela decide di raccontate alla famiglia il dolore di quella scelta e prima si confida con Pia e poi con Lorenzo, che reagisce malissimo.
The voice of Italy finalissima

Rai2, ore 21.20: The Voice of Italy – Finale

Tutto è pronto per l’ultima sfida del Gran Finale live. Lo studio Mecenate 2000 è stato rinnovato e ampliato per accogliere l’orchestra che accompagnerà le esibizioni dei 4 finalisti e i ballerini che animeranno l’ultimo appuntamento di “The Voice of Italy 2018”, in diretta su Rai2 e Radio2 giovedì 10 maggio dalle ore 21.20.

Per i coach sono state otto settimane di scelte impegnative e di rinunce dolorose per arrivare alla scelta dei 4 finalisti: Maryam Tancredi  (Team Al Bano, 19 anni da Napoli); Beatrice Pezzini (Team J- Ax, 20 anni da Verona); Asia Sagripanti (Team Francesco Renga, 19 anni da Pordenone) e Andrea Butturini (team Cristina Scabbia, 23 anni da Brescia). Ma ora il testimone passa al pubblico a casa che, con il televoto, potrà decidere chi si aggiudicherà un contratto discografico con Universal Music Italia.

Partiti in 100, gli aspiranti concorrenti hanno affrontato 4 “Blind Auditions” per ritrovarsi in 48, 12 per team, e sfidarsi nei durissimi “Knock Out” e infine, rimasti in 16, 4 per team, nell’agguerritissima “Battle”, dove J-Ax, Al Bano, Francesco Renga e Cristina Scabbia hanno scelto l’unico rappresentante della propria squadra da portare alla finalissima.
L’ultimo atto live del programma vedrà ospiti il re delle radio Mihail che, con il suo singolo di debutto Who You Are è attualmente al n.1 della classifica airplay di EarOne, e la giovane cantautrice canadese Betta Lemme che duetterà coi finalisti nella sua super-hit Bambola.

Un opening sulle note di Wake Me Up, tributo al Dj svedese Avicii, apre la serata, che vedrà i finalisti esibirsi in duetti con il proprio coach, in interpretazioni di cover e nella proposta del loro brano inedito. La valutazione delle loro performance e, quindi, la loro permanenza in gara, è lasciata al verdetto del televoto.

M di Michele Santoro

Rai3, ore 21.15: M – Nuova Stagione

Michele Santoro torna in prima serata su Rai3, a partire da giovedì 10 maggio alle 21.05, con quattro puntate di “M” dedicate al caso Moro.

“M” intreccia il docudrama in forma di fiction con il teatro in diretta e l’approfondimento giornalistico. Ogni puntata avrà un grande protagonista di quegli anni: Giulio Andreotti, Enrico Berlinguer, Tommaso Buscetta e Licio Gelli si alterneranno al centro della scena, rivivendo nell’interpretazione di un attore.

Il racconto della fiction partirà dai giorni del sequestro Moro per arrivare agli inizi degli anni ’90 e porterà a conoscenza del pubblico elementi assolutamente inediti sul sequestro del grande statista democristiano. A fare da filo conduttore sarà la vicenda di Mino Pecorelli, direttore di OP-Osservatore Politico, ucciso in circostanze misteriose a un anno dal rapimento di Aldo Moro.

I 55 giorni del sequestro rivivranno in studio come se la vicenda si stesse svolgendo in tempo reale e al pubblico a casa verrà chiesto di interagire per misurare come è mutata la sensibilità degli italiani rispetto ai temi che allora divisero l’opinione pubblica, in primis se fosse giusto o meno trattare per salvare la vita di Aldo Moro. In ogni puntata si alterneranno testimoni veri con l’interpretazione degli attori, e una nota di rilievo sarà l’interpretazione di Bobo Craxi, figlio del segretario del P.S.I. Bettino Craxi, che darà voce alle parole del padre.




Canale5, ore 21.20: Storia di una ladra di libri

Film di Brian Percival del 2013, con Sophie Nelisse, Geoffrey Rush, Emily Watson, Ben Schnetzer. Prodotto in Usa/Germania. Durata: 125 minuti. Trama: Germania, 1939. Liesel Meminger è una ragazzina che al funerale del fratellino ruba un libro che pero’ non è in grado di leggere. Dopo l’accaduto viene abbandonata dalla madre, costretta a lasciare la Germania per le sue idee politiche, e viene adottata da Rosa e Hans Hubermann. Liesel apprende molto presto a leggere e ad amare la sua nuova famiglia. Quando gli Hubermann decidono di nascondere in casa Max Vandenburg, un giovane ebreo sfuggito ai rastrellamenti tedeschi, Liesel trova in lui un maestro colto e sensibile che completa la sua formazione.

Italia1, ore 21.20: Le Iene Show

Nuova puntata in compagnia di Ilary Blasi, Teo Mammucari, e della Gialappa’s Band. Tra i servizi della puntata: La scorsa settimana aveva realizzato un reportage in California dove, da inizio 2018, è legale vendere marijuana a scopo ricreativo. Questa volta, la Iena d’eccezione Pupo va alla scoperta di tutti i segreti del mondo del porno. A Las Vegas, il cantante partecipa alla cerimonia di consegna degli AVN Awards – il maggior riconoscimento a livello mondiale per il cinema hard – dove incontra e intervista molti dei più importanti pornoattori e pornoattrici della scena di questi anni: com’è la loro vita e quali sono gli aspetti più nascosti di questa professione? Come nasce un film a luci rosse e quali sono i segreti di questi set? Un viaggio nel mondo della trasgressione e dell’eros che poi si concluderà con un epilogo incredibile. Servizio di Gaston Zama.

Rete4, ore 21.15: Quinta Colonna

Torna l’approfondimento politico di Quinta Colonna. Al centro della trasmissione condotta da Paolo Del Debbio la stretta attualità politica italiana e il problema sicurezza nelle città.

La7, ore 21.10: PiazzaPulita

L’analisi della situazione politica e il far west delle periferie della Capitale tra i temi al centro della nuova puntata di PiazzaPulita. Tra gli ospiti di Corrado Formigli la Vicepresidente del Senato Paola Taverna.

Tv8, ore 21.20: Il Grinta

Film di Ethan Coen, Joel Coen del 2010, con Jeff Bridges, Matt Damon, Hailee Steinfeld. Prodotto in Usa. Durata: 110 minuti. Trama: La 14enne Mattie Ross è sulle tracce di Tom Chaney, il killer prezzolato che ha ammazzato suo padre. Per ritrovarlo la ragazza ingaggia il più tosto fra gli sceriffi che riesce a trovare, Reuben J. “Rooster” Cogburn e insiste per seguirlo nella caccia all’uomo fra i territori indiani. A loro si unisce il Texas Ranger LaBoeuf.

Nove, RealTime, DMAX, MotorTrend,Giallo, ore 21.25: Camionisti in trattoria – Novità

Ristoranti in prossimità delle reti stradali, che offrono il miglior rapporto qualità-prezzo, vere e proprie “chicche” conosciute talvolta, solo da una ristretta clientela di affezionati. Torna in tv Chef Rubio (all’anagrafe Gabriele Rubini), che si metterà in viaggio per andare alla scoperta dei ristoranti frequentati dagli autotrasportatori.



Guida Tv altri programmi in chiaro

20, ore 21.00: Guardians – Film

Rai4, ore 20.50: Eurovision Song Contest 2018 – seconda semifinale – Musicale

Iris, ore 21.00: The Fighter – Film

Rai5, ore 21.15: Cavalleria Rusticana – La voix humaine – Opera

RaiMovie, ore 21.10: Anna and the King – Film

RaiPremium, ore 21.15: Katie Fforde – Il sogno di Harriet – Film tv

Cielo, ore 21.15: Command Performance  Film

Paramount Channel, ore 21.15: Terapia d’urto – Film

La5, ore 21.10: Remember Me – Film

MediasetExtra, ore 20.45: Grande Fratello – In diretta dalla Casa – Reality Show

Mediaset Italia 2, ore 21.15: The Protector – La legge del Muay Thai – Film

TopCrime, ore 21.15: Law & Order – Unità Speciale – Serie Tv

Blogger professionista e da sempre appassionato esperto di telecomunicazioni, serie tv e soap opera. Giuseppe Ino è redattore freelance per diversi siti web verticali. Ha fondato teleblog.it. Collabora tra gli altri anche con UpGo.news nella creazione di post e analisi. Giuseppe Ino su Facebook.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.