Ulisse, tornano i viaggi di Alberto Angela nel sabato sera di Rai Tre

Ulisse, tornano i viaggi di Alberto Angela nel sabato sera di Rai Tre

Dopo i primi due speciali, arriva la prima puntata della nuova serie di Ulisse, in onda sabato 7 aprile alle 21:15 su Rai3, è un vero e proprio viaggio sulle tracce de “I Promessi Sposi” di Alessandro Manzoni.  Le vicende del romanzo saranno l’occasione per compiere un itinerario magico nella Lombardia del 1600, occupata dagli Spagnoli, dominata dai signorotti prepotenti e flagellata dalla carestia e dalla peste. Tra Milano, il lago di Como e gli altri luoghi manzoniani, Alberto Angela ci farà rivivere la storia di Renzo, Lucia e gli altri protagonisti del romanzo.


Fin dove possiamo spingerci con la nostra forza e la nostra intelligenza? Quali sono i limiti del nostro corpo e quelli della nostra mente? Cosa significa andare oltre gli ostacoli che la nostra natura ci impone? A questi temi è dedicato il secondo appuntamento di Ulisse sabato 14 aprile. Attraverso spiegazioni scientifiche e storie di uomini e donne speciali il racconto di Alberto Angela si concentra sull’evoluzione delle nostre capacità fisiche e il loro sviluppo.

La settimana successiva è la volta di un viaggio nell’Inghilterra di Elisabetta. La storia di una donna sola e giovane al comando di una nazione. Dal Globe Theatre di Roma il racconto della vicenda della regina che gettò i semi di quella che diventerà la potenza leader nell’economia e nella cultura dell’Europa e del mondo del 16° secolo.

Con il quarto appuntamento ci sposteremo negli abissi del mare: cosa succede a 60 metri sott’acqua? È possibile esplorare la parte più oscura dei nostri mari? Come funziona un sottomarino e cosa si vede quando si sta in immersione all’interno di un gioiello di ingegneria di questo genere? Con il contributo della Marina militare scopriremo molte storie su questi mezzi che solcano silenziosamente le profondità marine e ammireremo quanti sono i tesori che ci nasconde il mare, quanti pericoli, ma anche quante risorse.

Per concludere un percorso originale e curioso in due puntate attraverso i luoghi meno conosciuti di Roma. Dall’antichità ad oggi Roma è stratificata di popoli e storie. Verranno raccontati attraverso location poco note, tesori mai dissepolti, porte segrete e sotterranei inesplorati. Uno per tutti, le Terme di Traiano nel parco di Colle Oppio, dove è stato ritrovato il più grande mosaico parietale di epoca romana mai scoperto: 300 metri quadri scoperti, ma una parte è ancora sepolto e da portare alla luce. Un racconto tra i tesori archeologici e artistici di una città che cerca di conciliare la tutela di questo patrimonio con le esigenze di sviluppo di una metropoli moderna.

Infine, eccezionalmente di giovedì, il 5 aprile in seconda serata, un evento speciale: un lungo dietro le quinte del lavoro di Alberto Angela e della sua squadra che svelerà curiosità e contenuti delle nuove puntate.

Giuseppe Ino

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.