E' arrivata la felicità anticipazioni copy

E’ arrivata la felicità, anticipazioni 13 marzo e lo spostamento al sabato su Rai due? [Anteprima video]

La seconda stagione della fiction E’ arrivata la felicità proprio non è riuscita a fare breccia nel cuore di molti spettatori, nonostante una prima stagione di successo che convinse i vertici Rai a rinnovarla, eppure si tratta di una fiction diversa da molte altre, leggera eppure capace di momenti drammatici e poi di nuovo di tanta leggerezza con due protagonisti affiatati e in parte, forse proprio queste caratteristiche non hanno fatto presa su un certo tipo di pubblico di Rai Uno.

Sarà per questo insieme ai bassi ascolti che la Rai ha deciso di spostare i rimanente episodi di E’ arrivata la felicità al sabato in prima serata ma su Rai due? Una scelta davvero discutibile soprattutto per il giorno di programmazione, la serie si scontrerebbe contro colossi come Ballando con le stelle e C’è posta per te e non avrebbe nessuno scampo. Perchè non scegliere il mercoledi su Rai Uno? Speriamo che la Rai rinsavisca.

E' arrivata la felicità anticipazioni copy

E’ arrivata la felicità. Anticipazioni 13 marzo.

Questa sera andranno in onda altri due episodi della serie che per questa settimana resta su Rai Uno.

Nel primo episodio dal titolo Quando hai cambiato acconciatura, Angelica perde una ciocca di capelli e così, supportata da Valeria e Giovanna, decide di radersi a zero e indossare una parrucca. Orlando, intanto, scopre che Angelica ha invitato alle nozze anche il medico che la tiene in cura, Ravalli, questo gli provoca un leggero moto di gelosia…

Nel secondo episodio intitolato “Quando ho cominciato ad affidarmi troppo, Orlando è geloso di Ravalli, il medico di Angelica, lei si mostra sempre molto ansiosa di incontrarlo. Quando sembra ormai sicuro, Orlando accusa Angelica di flirtare con il medico, ma quando glielo fa notare, lei gli dà uno schiaffo…Orlando decide di chiederle scusa, ma nel sonno Angelica chiama di nuovo Ravalli…

Per vedere l’anteprima dell’episodio cliccate sull’immagine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.