Dopofestival, Edoardo Leo con Sabrina Impacciatore subito dopo il Festival di Sanremo

Dopofestival dal 6 al 10 febbraio

In diretta dal Teatro del Casinò di Sanremo torna il Dopofestival. Dal 6 al 10 febbraio su Rai1, dopo la kermesse dell’Ariston, Edoardo Leo, Carolina Di Domenico, Sabrina Impacciatore, Rolando Ravello, Paolo Genovese e Rocco Tanica daranno vita al più irriverente e informale appuntamento notturno del palinsesto Rai. Insieme agli artisti del Festival, ai giornalisti e gli ospiti, commenteranno le esibizioni dei cantanti, le gesta dei conduttori e discuteranno delle canzoni, dei testi e di tutto ciò che ruota intorno all’evento musicale più importante dell’anno.

Al centro, come di consueto: la musica. Esibizioni, giochi e sbeffeggiamenti, con il sound dei Bluebeaters, la band residente. Per la prima volta nella storia, gli artisti in gara potranno votare la canzone migliore del festival e nell’ultima serata il vincitore porterà a casa il premio più ambito: il “Baglioni d’oro”.

Festival di Sanremo. Il festival raccontato all’estero.

Dalla Cina agli Stati Uniti, dall’Argentina alla Moldova, passando per Australia, Canada, Francia e Spagna: è il “giro del mondo” dell’edizione 2018 del Festival di Sanremo raccontato bel oltre i confini italiani dagli inviati della Stampa Estera accreditata. In tutto, al 68° Festival sella Canzone Italiana, sono presenti – tra radio, tv, web e carta stampata – 95 inviati per 53 testate.

Le tv sono presenti con 6 testate di Franca, Lussemburgo, Romania, Svizzera e con 18 inviati.

Le radio estere, invece, sono a Sanremo con 50 inviati in rappresentanza di 30 emittenti di Australia, Austria, Belgio, Bulgaria, Canada, Cina, Croazia, Francia, Germania, Inghilterra, Moldova, Principato di Monaco, Romania, Russia, Slovenia, Spagna, Stati Uniti e Svizzera.

Carta stampata e siti web stranieri, infine, portano a Sanremo 22 inviati per 17 testate da Argentina, Cile, Germania, Inghilterra, Lussemburgo, Principato di Monaco, Slovenia, Stati Uniti e Svizzera.

Blogger professionista e da sempre appassionato esperto di telecomunicazioni, serie tv e soap opera. Giuseppe Ino è redattore freelance per diversi siti web verticali. Ha fondato teleblog.it. Collabora tra gli altri anche con UpGo.news nella creazione di post e analisi. Giuseppe Ino su Facebook.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.