The Exorcist: la serie a rischio cancellazione? Il creatore parla della terza stagione

Quale futuro per The Exorcist? Ecco la recente dichiarazione del creatore Jeremy Slater

Si è conclusa da qualche giorno negli Stati Uniti la seconda stagione di The Exorcist, una serie che nonostante i pessimi ascolti, si è rivelata probabilmente uno dei migliori prodotti televisivi FOX degli ultimi anni.

La qualità si sa, non va spesso a braccetto con la visibilità sulla rete, e spesso i migliori prodotti sono stati brutalmente cancellati per carenza di ascolti. The Exorcist molto probabilmente dovrà confrontarsi con questa triste eventualità, ma intanto il creatore Jeremy Slater e lo showrunner Sean Crouch hanno discusso di una possibile terza stagione.

Come sapete, fin dall’inizio abbiamo promesso l’arrivo di una guerra in questo show, e penso che la terza stagione sarà proprio incentrata sull’arrivo di questa guerra.

Slater ha poi discussione dell’acquisizione della divisione FOX da parte della Disney.

Siamo in attesa, stiamo ancora cercando di capire cosa comporterà questa fusione pazzesca in atto con la Disney, e le ripercussioni che avrà sul nostro show, positive e negative. 

E penso ci sia ancora molto da raccontare in questo universo, con questi personaggi. Abbiamo una fetta di appassionati molto fedeli, con tutta probabilità disposti a seguire la serie fino alla fine del mondo. Le strade da percorrere per il futuro sono potenzialemente tante.

Slater hanno poi aggiunto la possibilità di esplorare altre fedi:

Con questa seconda stagione abbiamo insinuato nello spettatore che la Chiesa Cattolica è stata compromessa. Ci sono degli agenti dormienti infiltrati, tra i quali anche Padre Bennet, passato sul fronte opposto dei protagonisti. Stiamo cercando di ostacolare i nostri personaggi, per metterli in condizione di formare una sorta di resistenza, che spinga ad unire le forze con altre fedi e religioni sparse per il mondo.

Crouch ha poi sottolineato la questione delle fedi dicendo:

Penso che sarà importante, nella terza stagione, esplorare anche le fedi e le regioni al di fuori del cattolicesimo, perchè alla fine non sappiamo più di chi fidarci nella Chiesa Cattolica. 

Fonte: Deadline


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.