Il Signore degli Anelli: Ian McKellen disposto a tornare per la serie TV

Rivedremo Ian McKellen nella serie TV de Il Signore degli Anelli?

L’annuncio di una nuova serie TV ambientata nell’universo de Il Signore degli Anelli ha destato tantissime discussioni sul web.

C’è chi guarda con interesse al progetto di Amazon (che sarà il più costoso di sempre nella storia della TV) e chi invece è piuttosto scettico nei confronti del progetto.

La saga cinematografica di Peter Jackson ha sostanzialmente consacrato l’universo cartaceo immaginato da J.R.R. Tolkien nella cultura pop moderna, una serie TV quindi è per molti considerata una sfida impossibile di cui forse non ne avevamo bisogno adesso.

Ian McKellen, che nelle due trilogie di Jackson abbiamo visto nei panni di Gandalf, non sembra particolarmente scettico nei confronti di una serie TV, tanto da essersi proposto per tornare ancora nei panni del celebre stregone.

Intervistato da BBC Radio 2, l’attore giunto alla veneranda età di 78 anni, ha epresso il suo desiderio di tornare a vestire i panni del personaggio:

Un nuovo Gandalf? Al momento non posso dire di si perchè non mi è stato proposto nulla, ma stai dicendo che qualcun altro interpreterà quel ruolo? Gandalf ha più di 7.000 anni, non sono ancora vecchio per quella parte. 

In opposizione a Sir Ian McKellen, Andy Serkis (Gollum nei film) ha espresso il proprio scetticismo nel tornare nel mondo di Tolkien:

Non so se vorrei tornare nel mondo del Signore degli Anelli. Mi sento come se avessi trascorso parte della mia vita nel prendervi parte.

La serie TV del Signore degli Anelli sarà prodotta da Amazon ed è stata già opzionata per possibili spin-off ambientati nello stesso universo. Si tratta di uno dei progetti televisivi più ambiziosi di sempre.

Fonte: Digital Spy



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.