marco-predolin-bestemmia-grande-fratello-vip

Grande fratello vip, Marco Predolin bestemmia in diretta: squalificato in diretta!

Il concorrente che da settimane fa parlare di se per il suo essere rozzo ne ha fatta un’altra.

 

Secondo l’anticipazione da parte di Alberto Dandolo di Dagospia, è stata già decisa l’eliminazione in diretta per Marco Predolin dopo la bestemmia in diretta, è come se il conduttore avesse appositamente fatto in modo di farsi buttare fuori o semplicemente si è confermato il cafone rozzo che è!

La segnalazione è arrivata prontamente da Trash Italiano, secondo cui Marco Predolin nella casa del Grande fratello vip, avrebbe bestemmiato in diretta mentre colloquiava amabilmente con i suoi compagni di avventura, infatti sembra che anche stavolta l’ex conduttore nel suo modo gioviale di ruttare, scorreggiare, insultare e attaccare gli omosessuali abbia pure bestemmiato con un sonoro “mannaggia la ma…”, a questo punto se di bestemmia in diretta si tratta ci sono gli estremi per buttarlo fuori dal programma no?

Da quando è cominciata questa edizione del Grande fratello vip Predolin ha veramente dato il peggio di se, non si capisce se in maniera forzata solo per far parlare, male, di se oppure proprio perchè è davvero una persona pessima, magari complice anche l’età avanzata avrà qualche problema mentale che lo porta ad essere cosi becero. Ma finora non sono mai stati presi provvedimenti nei confronti dei suoi continui attacchi omofobi verso Cristiano Malgioglio oppure la cattiveria gratuita verso Daniele Bossari.

Ma a quanto pare è sufficiente bestemmiare, come abbiamo potuto verificare anche in passato, per essere eliminati immediatamente. Accadrà davvero questo nella terza puntata dei questa sera su Canale 5? Oppure si farà finta di nulla di nuovo? Ora la produzione può avere un’ottima scusa per cacciarlo o no?


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.