i-fatti-vostri-rai-due-magalli

I fatti vostri, la nuova edizione con Magalli, Laura Forgia e Giò Di Tonno

Alcune novità per lo storico programma del mattino di Rai due.

i-fatti-vostri-rai-due-magalli
Giancarlo Magalli e Laura Forgia

I fatti vostri torna per un nuovo anni da lunedi 18 settembre dalle 11:00 su Rai due, a condurre ancora una volta Giancarlo Magalli affiancato da due nuovi arrivi che sostituiranno Adriana Volpe e Marcello Cirillo. Si tratta di Laura Forgia e l’attore e cantante Giò di Tonno.

Tutti i giorni come sempre si parlerà di cronaca e attualità. I fatti saranno discussi, sviluppati e arricchiti con collegamenti esterni in diretta e servizi di approfondimento. Dall’edicola, ogni settimana, un’importante firma del giornalismo commenterà le notizie del giorno. Sarà data voce ai cittadini: appelli, richieste e ringraziamenti, saranno possibili affacciandosi a un balcone della “piazza”.

Tra le novità di quest’anno, le incursioni nella storia del costume italiano, presente e passato, del Professor Umberto Broccoli, punteggiate dai successi della Hit parade musicale, del cinema e del teatro.



Rubriche settimanali tratteranno di legalità, scienza, salute, animali, affidate di volta in volta a esperti del settore. Tornerà lo spazio dedicato ai cani, con il dog trainer Vieri Timosci e il veterinario Simone Ciliberti, ma questa volta i padroni degli amici a quattro zampe saranno noti personaggi dello spettacolo.

Aggiornamenti sulla situazione meteorologica a cura del Colonnello Massimo Morico, mentre non mancherà, come di consueto, l’appuntamento con l’oroscopo di Paolo Fox.

La piazza, rinnovata nella scenografia, ospiterà un coloratissimo Centro Commerciale e i telespettatori da casa saranno coinvolti nel divertente “Gioco degli scontrini” che metterà in palio numerosi premi. Il gioco si svilupperà in tre manche, fino al gran finale per “l’apertura della cassaforte” negli ultimi minuti di ogni puntata.

“Fatti vostri” è un programma di Michele Guardì, Giovanna Flora e Rory Zamponi. Regia di Michele Guardì.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.