Preacher: è di nuovo polemica, richiesta la cancellazione della serie

One Million Moms attacca la seconda stagione di Preacher e chiede la cancellazione

Se sembravano essersi arrestate quest’anno le polemiche verso le nudità estreme di Game of Thrones, questa volta a finire nel mirino delle polemica è Preacher.

La serie di AMC tratta dal fumetto di Gareth Ennis e Steve Dillon ha sempre viaggiato sul filo delle polemiche a causa del modo brutale e spesso voglare con cui tratta l’elemento religioso della serie. Ma si tratta di una caratteristica, un punto di forza del fumetto, ma la goccia che ha fatto traboccare il vaso è stato il recente episodio andato in onda questa settimana intitolato “Dirty Little Secret“.

Nell’episodio in questione ha visto protagonista Gesù di una scena di sesso, scatenando le ire della One Million Moms, associazione delle madri conservatrici. Tra le pretese avanzate dall’associazione a AMC vi è la cancellazione dello show e una richiesta di scuse nei confronti del pubblico per la presunta blasfemia rappresentata da Preacher.

Per quanto sia scontato sorridere a certe iniziative, sottolineiamo che in passato la medesima associazione ha cercato di imporre a ABC la chiusura dei Muppets per presunti contenuti perversi. Sempre la One Million Moms ha avviato una petizione per cancellare Lucifer per una presunta glorificazione nei confronti della figura di Satana.

Fonte: CBR

[adsense][adsense]

Blogger professionista. Lavora a diversi magazine online come CartoonMag.it. Collabora con UpGo.news per la creazione di analisi originali, notizie e prove su strada dei servizi telco. Giovanni Ino su Facebook.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.