l'onore e il rispetto 5 sesta puntata

L’Onore e il Rispetto 5 – Ultimo capitolo, anticipazioni: sesta puntata del 5 Maggio | Riassunto e Video streaming

Suor Lucia si toglie la vita, mentre Ettore De Nicola viene arrestato; Silvio, in combutta con Cusano, tradisce Daria; Antonia bacia Maurice; Tonio aiuta Rosalinda a scarcerare De Nicola; Giada e Tonio sempre più vicini, ma la loro è una relazione impossibile. Ecco cosa è successo nella sesta puntata della fiction “L’Onore e il Rispetto 5 – Ultimo capitolo”, con Gabriel Garko: il riassunto e il video per rivederla.

l'onore e il rispetto 5 sesta puntata
Gabriel Garko e Bo Derek

L’ONORE E IL RISPETTO 5 – ULTIMO CAPITOLO, VIDEO STREAMING DELLA SESTA PUNTATA DEL 5 MAGGIO. Ieri sera, venerdì 5 Maggio, è andata in onda su Canale 5 la sesta puntata della “L’Onore e il Rispetto 5 – Ultimo capitolo“, serie televisiva in otto puntate con Gabriel Garko che torna a vestire i panni dell’ormai noto Tonio Fortebracci. Sono passati due anni da quando Ettore De Nicola e i suoi uomini, dopo aver sterminato la sua famiglia, l’hanno rapito e torturato per fargli confessare dove avesse nascosto il suo tesoro. Risvegliatosi in una cantina buia e sporca, Tonio riacquista la sua identità e medita ora vendetta contro chi ha ucciso il suo grande amore, Carmela. Ma non sa che attenderlo ci sarà una grande sorpresa tale da rimettere tutto in discussione.

[adsense]

Qui di seguito il video streaming Mediaset che vi permetterà di vedere o rivedere la puntata. A seguire, invece, trovate il riassunto.

Vi ricordo che la settima e penultima puntata andrà regolarmente in onda venerdì 12 Maggio, sempre in prima serata su Canale 5 (qui le anticipazioni).

L’Onore e il Rispetto 5 – Ultimo capitolo: Streaming Mediaset della sesta puntata

L’ONORE E IL RISPETTO 5 – ULTIMO CAPITOLO, RIASSUNTO SESTA PUNTATA DEL 5 MAGGIO. Suor Lucia (Sara D’Amario) punta una pistola contro Ettore De Nicola (Valerio Morigi) ed è sul punto di ucciderlo, ma prima rivela pubblicamente in che modo avveniva il traffico di droga  in convento, inchiodando De Nicola. Poi la donna si toglie la vita. Tali dichiarazioni contro De Nicola vengono fatte recapitare anche a Daria (Daria Baykalova) tramite una lettera che la suora aveva scritto in precedenza. De Nicola viene così arrestato.

Il ministro Cusano (Mattia Sbragia), dopo le dichiarazioni di Suor Lucia, chiede alla contessa Minniti (Lisa Gastoni) di estromettere De Nicola e Rosalinda (Giulia Petrungaro) dall’affare della raffineria, cercando dunque di allontanarsi da compromettenti frequentazioni che possano metterlo in cattiva luce.

[adsense]

Tonio (Gabriel Garko), però, non è ancora soddisfatto: vuole uccidere De Nicola con le sue stesse mani. Per tal ragione, Fortebracci si intrufola in casa di Trapanese (Gilberto Idonea) e ruba i documenti dell’affare della raffinera. Poi consegna a Rosalinda le prove delle tangenti pagate al ministro Cusano, in modo che possa ricattarlo per far scagionare De Nicola.

Nel frattempo Daria, pericolosamente vicina alla verità su Cusano, si rivolge al commissario Silvio Rocchi (Toni Garrani) per capire chi, nella politica, sia colluso con la mafia. In più, gli rivela che Tonio è ancora vivo. Quello che la donna non sa, però, è che a tradirla sarà lo stesso commissario: Cusano, infatti, costretto a scendere a patti con Rosalinda, contatta proprio Silvio affinchè lo aiuti a scagionare De Nicola. Scopriamo così che Silvio è uno degli uomini della polizia in combutta con la mafia.

In Svizzera, intanto, la giovane Antonia (Beatrice Galati) si avvicina a Maurice (Riccardo Maria Manera), che la invita a uscire. I due si baciano, ma quando Ricky (Cristiano Pasca) li sorprende insieme allontana la ragazza. Quello che scopriamo, inoltre, è che Maurice è il figlio del direttore della stessa banca in cui sono depositati i soldi di Tonio.

Giada (Olga Shutieva) si ubriaca e finisce nell’auto di due uomini che vogliono usarla come prostituta. Tonio riesce a rintracciarla e a portarla via, ma la ragazza è stata drogata. Tonio la porta dunque da Immacolata (Aurora Quattrocchi), che riesce a salvarle la vita.

Tra Tonio e Giada si crea un legame sempre più stretto, ma lui le dice addio per non mettere a repentaglio la sua vita. Chantal (Bo Derek) va da Immacolata e riporta sua figlia a casa. Immacolata, rimasta sola con Tonio, gli dice di aver capito che prova dei sentimenti per quella ragazza. Ma lui non può lasciarsi coinvolgere: la loro è una relazione impossibile, anche perchè nei suoi piani c’è ancora l’intenzione di uccidere suo padre…

L’ONORE E IL RISPETTO 5 – ULTIMO CAPITOLO, ANTICIPAZIONI SESTA PUNTATA DEL 5 MAGGIO. Sesto appuntamento con la fiction di Canale 5L’Onore e il Rispetto 5 – Ultimo capitolo“, serie televisiva in otto puntate con Gabriel Garko nei panni dell’ormai noto Tonio Fortebracci, lo spietato Padrino della Mafia che dopo le torture subite negli ultimi due anni ha perso la memoria e ora medita vendetta nella speranza di ritrovare la sua famiglia.

La scorsa puntata si è conclusa con… Tonio che, intrufolatosi alla festa organizzata in onore del ministro Cusano, è sul punto di uccidere l’uomo. Ma il suo piano viene interrotto dall’arrivo di Suor Lucia che, in abito da sposa e armata di pistola, arriva alla festa con l’intenzione di uccidere Ettore De Nicola, reo di averla sedotta e poi abbandonata.

[adsense]

Tonio, intanto, conosce anche Giada, la figlia di Chantal e del ministro Cusano, una ragazza con problemi di droga che immediatamente ispira a Tonio un forte senso di protezione.

Rosalinda e Ettore De Nicola, invece, usando Felice come arma di ricatto, riescono a stipulare un accordo con la contessa Minniti, estromettendo Trapanese dall’affare della raffineria.

Nel frattempo Daria ha lasciato il commissario Maino dopo aver scoperto che sua moglie Elvira aspetta un figlio…

Nella puntata di questa sera, invece… partiremo dal punto in cui eravamo rimasti. Suor Lucia, puntata la pistola contro Ettore De Nicola, è sul punto di premere il grilletto, ma alla fine a morire sarà proprio lei. La donna, però, è riuscita a scrivere una lettera che finirà nelle mani di Daria: nella stessa, la donna inchioda De Nicola sui traffici di droga.

Tonio, intanto, continuerà il suo piano di vendetta. Per farlo, con l’aiuto di Rosalinda, riescirà a far scagionare Ettore: il suo obiettivo, infatti, è quello di uccidere l’uomo con le sue mani.

Daria sarà sempre più vicina alla verità su Cusano, ma qualcuno a lei molto vicino sta per tradirla.

Anche la vita di Giada, la figlia del ministro Cusano e di Chantal, sarà in pericolo, ma Tonio riuscirà a salvarla. Il legame tra i due si farà sempre più stretto e intenso, peccato che Tonio sia ancora intenzionato a uccidere il padre della giovane…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.