Lidia Vitale: tra cinema, televisione nei nuovi episodi di Non uccidere su Rai tre

Lidia Vitale

Cinema, Tv e a breve la vedremo in Tulips nel ruolo di Immacolata, protagonista per il regista premio Oscar Mike Van Diem.

Lidia Vitale

Lidia Vitale

Forse non sarà conosciutissima ad un grande pubblico ma l’attrice Lidia Vitale vanta un curriculum notevole tra cinema e televisione, prossimamente infatti la vedremo nella nuova stagione della fiction per Rai tre Non uccidere. Ma è anche sul grande schermo nel film The Start Up – Accendi il tuo futuro per la regia di Alessandro D’Alatri dove interpreta Monica, la madre di Matteo interpretato da Andrea Arcangeli, il film è prodotto da Luca Barbareschi per la Casanova Multimedia con Rai cinema che è uscito nelle sale lo scorso 6 aprile 2017.

[adsense]

Da uno schermo all’altro, infatti per Lidia Vitale, questo è un periodo molto fortunato dal punto di vista professionale e proprio in questi giorni infatti possiamo vederla  nel ruolo della Nonna Tiziana in Slam tutto per una ragazza uscito il 23 Marzo per la regia di Andrea Molaioli, prodotto da Indigo e distribuito da Universal.

Imminente anche l’uscita di Tulips nel ruolo di Immacolata, protagonista per il regista premio Oscar Mike Van Diem e l’uscita di Niente di Serio di  Lazlo Barbo al fianco di Claudia Cardinale, Gianmarco Tognazzi e Daphne Scoccia.

L’attrice ha inoltre appena ultimato le riprese del progetto Liberi Sognatori film TV su Mario Francese, nel ruolo di Enza Sabotino, magistrato in carriera, diretta da Michele Alhaique  e realizzato dalla Taodue per Mediaset.