Paola Barale a Verissimo:"Raz va troppo veloce per me. Ho bisogno di fermarmi"

verissimo

Paola Barale a Verissimo:”Raz va troppo veloce per me. Ho bisogno di fermarmi”

verissimo

Paola Barale e Raz Degan

Paola Barale, la non naufraga dell’ultima edizione dell‘Isola dei Famosi, è stata sicuramente tra i protagonisti del reality, è lei che ha dato a Raz Degan la voglia e la determinazione di confrontarsi con gli altri, di conquistare il pubblico e di vincere. Paola ospite della puntata di Verissimo del prossimo sabato ha spiegato che nonostante il modello israeliano sia l’uomo che più ha amato fra loro non c’è stato il ritorno di fiamma, hanno fatto scelte diverse ma soprattutto hanno ritmi e modi di vita completamente lontani che poco riescono ad integrarsi. La showgirl ammette che in Honduras sono stati molto bene:

Sull’isola siamo stati benissimo, sembravamo noi ai bei tempi. Lui è stato meraviglioso. Abbiamo ritrovato un’armonia che avevamo perso, ma nella quotidianità Raz è uno che va troppo veloce per me. Io ho bisogno di fermarmi e ho anche bisogno che ogni tanto uno si fermi per guardarmi. Una volta avevo in mente un’immagine di noi due: Raz che correva nel deserto ed io che tentavo di raggiungerlo. Oggi, invece, vedo sempre Raz che corre ma io sono comodamente seduta su di una pietra e lo guardo da lontano. Diciamo che lui corre e io ballo.

[adsense]

Paola non pensa ad un nuovo amore, si vive i suoi 50 anni con serenità senza cercare l’uomo giusto:

Di amore ce ne è stato uno solo importante e forse ce ne sarà solo uno, a meno che non incontri qualcuno ancora più fuori di testa di Raz, ma la vedo dura! Non sono alla ricerca di un nuovo compagno. Nell’attesa di quello giusto mi diverto con quelli sbagliati.

Blogger professionista e da sempre appassionato esperto di telecomunicazioni, serie tv e soap opera. Giuseppe Ino è redattore freelance per diversi siti web verticali. Ha fondato teleblog.it. Collabora tra gli altri anche con UpGo.news nella creazione di post e analisi. Giuseppe Ino su Facebook.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.