NCIS 14: Mark Harmon passerà il testimone a Benedict Cumberbatch?

NCIS si prepara ad accogliere Benedict Cumberbatch nel cast?

Quanto segue è da prendere davvero con le pinze, ma per dovere di cronaca riportiamo comunque certi rumors che giungono dai set, specialmente se parliamo di uno show come NCIS, giunto ormai alla sua 14° stagione su CBS.

Mark Harmon, interprete dell’Agente Gibbs, capo dell’Unità Anticrimine, porta ormai sulle sue spalle un lungo trascorso con la serie iniziata nell’ormai lontano 2003.

L’età si sa, arriva comunque per tutti, e lo stesso Harmon ha rivelato in più occasioni di essere afflitto da un problema fisico dovuto proprio alla stanchezza e l’età.

Mentre i fan hanno più volte dimostrato il loro affetto consigliando all’attore di prendersi una pausa dalla serie, intanto giungono in rete una serie di rumors sul destino di Gibbs nello show, che potrebbe non essere del tutto rose e fiori.

Secondo il portale Celebeat, il protagonista potrebbe effettivamente uscire di scena con una morte. Al suo posto potrebbe fare il suo ritorno Cote de Pablo nel ruolo di Ziva David, seguita da una new entry altrettanto interessante come Benedict Cumberbatch, la cui fama potrebbe dare un sostanzioso incremento agli ascolti.

Una presenza, quella di Cumberbatch, è  da prendere davvero con le pinze a causa del suo cachet e della sua agenda sempre più ricca d’impegni per il grande cinema di Hollywood.

Persino il rinnovo di Sherlock appare più che mai lontano, e a rendere maggiormente fumosa questa sua presenza in NCIS c’è da considerare che Cumberbatch per i prossimi dieci mesi sarà impegnato anche nelle riprese di Avengers: Infinity War e Avengers 4.

Insomma, se il ritorno di Cote de Pablo appare come la scelta più plausibile a sostituire Harmon, la presenza di Benedict Cumberbatch sembra un miraggio assai lontano per ora.

Inoltre vi è sempre la possibilità di una cancellazione diretta dello show se Harmon dovesse decidere di abbandonare la serie. Visti gli ascolti sempre più bassi appare come la via più facile e meno dolorosa che allo stato attuale CBS possa percorrere.

Fonte: Celebeat

Blogger professionista. Lavora a diversi magazine online come CartoonMag.it. Collabora con UpGo.news per la creazione di analisi originali, notizie e prove su strada dei servizi telco. Giovanni Ino su Facebook.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.