Stranger Things 2, ecco il ruolo di Sean Astin (I Goonies)

Stranger Things 2
Stranger Things 2

Sean Astin

La seconda attesissima stagione della serie cult Stranger things targata Netflix dovrebbe arrivare sui nostri schermi intorno alla fine di quest’anno, le riprese sono già iniziate e i produttori della serie hanno anche svelato qualche dettaglio in più circa il ruolo che avrà Sean Astin (I Goonies, Il signore degli anelli) nei nuovi episodi della serie. Lui sarà uno degli attori che serviranno da citazione a grandi classici del cinema degli anni 80 di cui la serie è ghiotta ed ha basato gran parte del suo successo. Astin ricoprirà il ruolo del nuovo fidanzato di Wynona Ryder con non poco dispiacere per lo sceriffo locale che sappiamo nutriva da tempo per lei un certo interesse.

David Harbour ha inoltre specificato che la cittadina di Hawkins, Indiana, in cui la serie è ambientata è in gran parte inconsapevole del caos vissuti dai protagonisti della serie.

E’ passato un anno dagli eventi mostrati nella prima stagione, e in questo anno sono successe molte cose. Will è tornato a casa e in città ci sono alcune persone che sanno cos’è successo e altre che non si sono rese conto di niente.

[adsense]

Le riprese dei nuovi episodi di Stranger Things sono in corso ad Atlanta e andranno avanti fino ad aprile. La storia ci porterà nell’autunno del 1984, e a quanto pare la nuova stagione risentirà dell’influenza di James Cameron. Avremo maggiori informazioni sul Demogorgon e sul mondo del Sottosopra e si uniranno al cast Sadie Sink, Dacre Montgomery, Brett Gelman, Paul Reiser e Linnea Berthelsen.

Blogger professionista e da sempre appassionato esperto di telecomunicazioni, serie tv e soap opera. Giuseppe Ino è redattore freelance per diversi siti web verticali. Ha fondato teleblog.it. Collabora tra gli altri anche con UpGo.news nella creazione di post e analisi. Giuseppe Ino su Facebook.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.