Uomini e donne trono over

Uomini e donne, una poesia per Gemma (trono over del 30 novembre)

Michele fa una vera e propria dichiarazione alla Galgani.

Uomini e donne trono over

Nella puntata di oggi del trono over di Uomini e donne. Per vedere o rivedere la puntata cliccate sull’immagine qua in alto.

Apertura di puntata con Maria e Tina che scherzano sul pirotecnico incontro di quest’ultima con Gemma nel programma “Selfie”, nel corso del quale l’opinionista cadeva anche in terra; oggi Tina si è attrezzata con due corni giganti scaccia sventure e come di consueto si accinge a seguire il primo filmato su Gemma e gli eventi della scorsa settimana che la riguardano, in primis l’arrivo di Cesare, poi ci sarebbe da vedere il secondo filmato, ormai un classico, con lo sfogo della veterana del programma, ma in questo caso Tina si è autoinvitata e irrompe in camerino mentre Gemma sta parlando proprio di lei alle telecamere: – la devi smettere! – parte così un duro faccia a faccia, entrambe “puntano gli indici” contro l’altra con toni alterati, finché Tina se ne va e Gemma, in lacrime, può sfogarsi parlando del suo amore per Giorgio e rivendicando di essere sempre stata vera e non falsa come Tina sosteneva: – parlandomi in quel modo mi ha aperto una voragine…lo fa apposta per provocarmi, per umiliarmi…

[adsense]

In studio Maria commenta: – Tina l’hai fatta piangere…- e lei: – eppure dovrebbe essere abituata! – Gemma fa il suo ingresso riscuotendo la sua dose di applausi, un tributo che Tina non gradisce prima di iniziare a raccontare della partecipazione di Gemma a “Selfie”: – voleva farsi le punturine, i ritocchini per essere più attraente e adeguata per la corte di uomini più giovani! – Gemma non la smentisce e poi aggiunge di non capire perché Tina, donna sposata, vada a Firenze a trovare Giorgio: – è solo una provocazione nei miei confronti! – così riparte il botta e risposta tra le due, finché si scopre che il quarantanovenne Michele ha chiesto a Gemma il numero di telefono ma lei ha detto no e lui conferma: – è vero, mi piace! – Tina ironizza: – si sarà sparsa la voce che apre le porte al primo appuntamento! – poi riporta in studio la mummia e l’elfo Gems in versione strega, mentre la torinese le reca in dono un bersaglio con la propria faccia e le freccette, così da potersi sfogare a casa anziché in studio, ma Tina ne fa subito uso; Giorgio interviene trovando che l’abito che Gemma indossa “la sforma un po’”, lei se la prende e replica che lui l’altra volta con quei pantaloni a scacchi sembrava “scaramacai”, poi anche Marco dice la sua parlando del rapporto con lei e quindi di una parentesi senza peso di un mese e mezzo, Gemma replica anche a lui sottolineando le sue sgradevoli e velenose battute nei suoi confronti, mentre il ligure cerca di ridimensionarle; ancora Gemma racconta di questa nuova uscita con Cesare, di una cena e di un dopocena con bacio, quindi entra lui che saluta il pubblico con ampi gesti, mentre Tina sottolinea la sua capigliatura tricolore; Cesare scrive poesie e ne ha composto una per Gemma “Poesia per la mia principessa”, inizia quindi a leggerla definendola tra le altre cose “stella lucente dell’universo vivente”, ma poi salta un verso e Tina lo accusa di averla copiata, Cesare sottolinea di averne scritte un centinaio e poi, annunciando un’uscita serale con lei, si definisce un po’ geloso delle attenzioni che gli uomini le rivolgono, vedi Giorgio e ora anche Michele: – basta con Giorgio! – esclama Cesare mentre Marco gli prospetta di entrare nel club degli ex di Gemma, un luogo dove confidarsi, un po’ come dagli alcolisti anonimi, ma lui non se ne cura, parla d’amore e della bellezza della vita, poi va a ballare con lei. Dopo il ballo Simona al centro dello studio dopo la bufera scatenatasi dopo la vicenda con Sossio, quest’ultimo fa il suo ingresso e Maria osserva: – mi risulta che uscite di nuovo insieme! – a queste parole Nino sobbalza: – questa volta disdico il ristorante sul serio! E definitivamente!

[adsense]

Simona racconta che in questo lasso di tempo Sossio ha fatto il geloso, che ci sono state un mare di telefonate e di messaggi, che ieri sera si sono visti, ma lui aggiunge che la serata è andata malissimo e parla di una giornata storta sin dall’inizio: si è sciroppato cinquecento chilometri in macchina ma poi ha avuto una serie di incomprensioni e battibecchi con lei, fino alla litigata finale nella quale Simona sembra abbia usato anche frasi infelici come “mi piaci dai piedi fino alla gola”, escludendo quindi la testa…; sta di fatto che la storia sembra concludersi qui e anche Nino si chiama fuori nonostante lei gli porga le sue scuse, così Simona si consola ballando con Antonio. Dopo il ballo Tina commenta: – Gemma si è quasi fidanzata con Cesare e fa la civetta con Michele! – ma ad arrabbiarsi per questo è Marilena: – Michele visto che stasera dovevamo uscire…me lo puoi dedicare un ballo? – Gemma lo giustifica: – mi ha voluto chiedere il motivo del mio no alla sua richiesta del telefono – Marilena accusa Michele di essere campione di incoerenza, lui fa altrettanto e precisa che l’uscita serale con lei era anche per chiarire alcuni punti, parte così un confronto tra i due, poi Michele confessa: – Gemma mi è sempre piaciuta…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.