Amici 16 puntata

Amici 16, le difficoltà di Shady (daytime del 30 novembre)

La giovane cantante non riesce su un brano di Luigi Tenco.

Amici 16 puntata

Nel daytime di oggi di Amici di Maria. Per vedere o rivedere la puntata cliccate sull’immagine qua in alto.

Garrison entra in palestra mentre Giulia sta provando il suo passo a due con Giuseppe; l’insegnante le dice che è bella, alta, buca lo schermo ma manca il “nervo” e le consiglia di lavorare con Elena, dalla quale potrebbe imparare anche solo osservandola; l’allieva prova la coreografia e al termine Garrison esclama tre sì convinti aggiungendo che gli piace la freschezza che lei trasmette. Mike fa ascoltare a Rudy un brano che sta preparando, all’insegnante non piace come lo interpreta e glielo fa ripetere chiedendogli di metterci più passione, la stessa che dovrebbe esserci per la donna menzionata nel testo della canzone; Zerbi ammette di gradire Mike perché ha un “mondo dentro”, anche se spesso mette una protezione tra lui e gli altri, quindi gli chiede di fare il nome della sua attrice preferita, lui risponde Cristiana Capotondi e il docente gli fa avere una foto dell’attrice; l’allievo ricanta il brano con la foto davanti e al termine Rudy è soddisfatto. Natalia Titova verifica la preparazione di Cosimo nel suo pezzo, nel quale il ballerino manca un po’ di dinamica e sembra giù di morale; Cosimo prova il cha cha con la professionista Francesca e alla fine la docente lo invita a saggiare anche altri generi per essere più completo.

[adsense]

Lo Strego parla con Moro in sala, sta provando “Ci vuole orecchio” e vuole sapere da lui se interpretarla in modo “barocco” o più pulita; l’insegnante lo invita a decidere autonomamente prendendosi la propria responsabilità, quindi il ragazzo la esegue nella prima versione accompagnato al piano poi, su richiesta di Moro, anche in una con la base midi; al termine il docente esclama che quest’ultima è “orrenda”, ma crea un’alchimia particolare e la gradisce. Raffaella, che ieri è stata ripresa da Garrison che non vedeva più la stessa ballerina dei provini, riceve i consigli di Marcello in sala; il supporter la esorta a dimostrare quanto vale, deve essere se stessa e soprattutto convinta per poter convincere anche i professori; l’allieva spiega che deve solo sbloccarsi ma non trattiene le lacrime e scoppia a piangere, Marcello le consiglia di accettare le critiche quando sono costruttive e, prima di riprendere a ballare, le dà un abbraccio consolatorio. Giada incontra Moro per la prima volta in sala prove, lei gli racconta di avere molto da imparare e il docente conferma chela cosa più importante è l’esperienza umana della scuola e le rivela che prima provava disagio a stare in tv ma, dopo la sua partecipazione ad “Amici”, è diventato più estroverso quindi l’allieva gli fa ascoltare “Lay me down” , ma non scelta da lei e al termine Moro sottolinea e apprezza la sua “strafottenza artistica” e quando è spontanea è più forte.

Andreas prova l’assolo che la Peparini gli ha assegnato, l’insegnante irrompe in sala e gli dice che, sicura che lui sia un passo avanti, deve eseguirlo perfettamente, quindi glielo fa provare per quattro volte senza pause; al termine la Peparini gli dice quanto sia importante che trovi tutte le sfumature del pezzo, perché così nessuno potrà dire niente su di lui. Shady è in difficoltà sul brano di Tenco “Mi sono innamorato di te” e il Maestro Perris, secondo il quale lo esegue come se fosse lirica, la fa sedere su uno sgabello perché ne faccia una versione più intima; la ragazza si esibisce di nuovo ma i problemi rimangono, quindi ritorna in sala relax dove ne parla con gli altri compagni e poi va in bagno a piangere; al ritorno in sala relax Shady viene consolata da Alessio, poi prende il suo cellulare e ascolta nuovamente il brano di Tenco. La puntata si chiude con un momento di ilarità in cui il ballerino Andreas si tramuta in cantante accompagnato da Cosimo e Oliviero al piano su canzoni neomelodiche mentre gli altri ballerini osservano e ridono, poi tutti insieme cantano brani della Amoroso e di Elisa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.