Amici 16 daytime

Amici 16, si formano le squadre (daytime del 25 novembre)

Nel daytime di oggi si sono formate le prime squadre che si affronteranno il sabato.

Amici 16 daytime

Nella puntata di oggi del daytime di Amici di Maria. Per vedere o rivedere la puntata cliccate sull’immagine qua in alto.

Prosegue la formazione delle squadre, Alessio va da Riccardo, Shady opta per Lo Strego, Mike Bird preferisce Riccardo e Francesco sceglie Lo Strego; manca un elemento a testa e chi non è stato scelto si propone, quindi Lo Strego chiama Raffaella e Riccardo preferisce inserire in squadra Giulia. Boosta incontra in sala Federica, la quale si sente portata per la musica e gli dice di scrivere canzoni con testo “quasi banale” basate su storie d’amore autobiografiche o meno; l’allieva gli fa sentire un brano al pianoforte e al termine il docente è soddisfatto. Thomas è l’unico allievo della scuola che canta e balla, per questo Emanuel Lo decide di incontrarlo in sala; l’allievo dice di ispirarsi a Michael Jackson, artista a cui “pensa anche l’insegnante, poi balla su musiche di Jackson e al termine Emanuel Lo apprezza anche se sostiene manchi la parte dinamica, deve cercare le sue sfumature e imparare a raccontarle.

Marta si sente un po’ a disagio, non si è piaciuta nell’ultima esibizione e teme di non essere pronta per competere al livello di chi canta da più tempo; Rudy la conforta, la fa sedere su una panchina e la sprona ad essere più competitiva, perché ciò che gli è piaciuto di lei è stato tutto ciò che a lei fa paura, anche se ha studiato meno degli altri allievi; l’insegnante la considera una “ bella bozza” e la esorta a credere di più in questo sogno. Garrison verifica Raffaella, che durante la coreografia sembra una donna che fa body-building così la invita ad essere più femminile. Boosta fa lezione con Giada, le chiede che musiche ascolti quando si sente triste o gioiosa e lei risponde rispettivamente “Hallelujah” e “Mama knows best”; l’allieva gli fa sentire “Questo piccolo grande amore” e Boosta è perplesso, perché Giada ha una voce “potente” ma anche nelle cose delicate dove non sarebbe necessario, quindi le mostra dei filmati di altre cantanti da cui prendere spunto.

[adsense]

Lorenzo marca il passo a due su “Say something” con Emanuel Lo nel quale deve evidenziare una “connessione” con la partner. Boosta ascolta Shady nella sua versione su “Rolling in the deep” che a Braga non ha trasmesso niente; al termine, anche lui concorda con il collega e dà alla ragazza alcuni consigli di interpretazione per migliorarsi. La Peparini fa le ultime correzioni ad Andreas in vista dello speciale di domani; dopo le prove l’insegnante non è contenta, trova che il ballerino fatichi e sembri quasi irrigidito, anche a livello espressivo; Andreas non è dello stesso avviso e si sente invece migliorato rispetto allo scorso anno, l’insegnante forse lei si aspetta troppo da lui o forse dipende dal fatto che sta iniziando tutto da capo; Andreas resta colpito dalle parole della Peparini e, sconsolato, ne parla poco dopo in sala relax con Vittoria. Le squadre formate non sono accettate dai professori, quindi Marcello comunica la formazione d’ufficio ritenuta valida dagli insegnanti: nel team de Lo Strego vanno Raffaella, Shady, Francesco, Alessio, Andreas, Lorenzo, Giada, Oliviero e Marc Lee; la squadra di Riccardo è composta da Vittoria, Federica, Mike, Marta, Sebastian, Giulia, Cosimo, Elisa, Erik e Thomas. Marcello precisa che non tutti si esibiranno; la prima squadra decide di nominarsi “Gli Streghi”, mentre la seconda dopo varie consultazioni, si chiamerà “Senza piani”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.