Don Matteo 9, anticipazioni: decima puntata dell'11 Settembre (riassunto e video streaming della puntata)



In replica su RaiUno le puntate di “Don Matteo 9”, la fiction con Terence Hill: il riassunto e il video per rivedere la decima puntata.

Nadir Caselli, Giorgia Surina e Simone Montedoro

DON MATTEO 9, VIDEO STREAMING DELLA DECIMA PUNTATA DELL’11 SETTEMBRE. Ieri sera, domenica 11 Settembre, è andata in onda su RaiUno la decima puntata di “Don Matteo 9“, la fiction con Terence Hill nei panni dell’amato sacerdote di Spoleto riproposta in replica.

Qui di seguito il video streaming Rai che vi permetterà di vedere o rivedere la puntata. A seguire, invece, trovate il riassunto.

Vi ricordo che l’undicesima puntata andrà regolarmente in onda domenica 18 Settembre, sempre in prima serata su RaiUno.

Don Matteo 9 – Streaming Rai della decima puntata

DON MATTEO 9, RIASSUNTO DECIMA PUNTATA DELL’11 SETTEMBRE. Decimo appuntamento con le repliche di “Don Matteo 9“, la fortunata fiction di RaiUno che vede protagonista l’amato sacerdote interpretato da Terence Hill.

Ecco cosa è successo nei due episodi, intitolati “Il bambino conteso” e “Mio figlio“.

“Don Matteo”: Episodio 9×19 “Il bambino conteso”.

Don Matteo (Terence Hill) si offre di ospitare in canonica un bambino, Paolo, conteso tra due genitori separati. Poco dopo, però, il parroco viene aggredito con un colpo alla nuca, mentre una chiamata anonima avvisa l’ambulanza affinchè venga soccorso.

[adsense]

I primi sospetti ricadono subito su Giorgio, padre di Paolo, che non molto prima aveva discusso con Don Matteo proprio sulla custodia del bambino.

In ospedale Don Matteo si riprende e viene rilasciato, ma Cecchini (Nino Frassica) equivoca una discussione tra alcuni medici che parlano di un paziente in fin di vita. Cecchini crede che quei medici stiano parlando proprio di Don Matteo e si sente terribilmente in colpa perchè crede si tratti di una punizione di Sant’Antonio in merito a una promessa non mantenuta: il maresciallo, infatti, aveva fatto un voto secondo il quale, nel caso in cui Don Matteo si fosse trasferito a Spoleto, avrebbe fatto un pellegrinaggio insieme alla moglie. Di fatto Don Matteo si è trasferito a Spoleto, ma Cecchini quel voto non lo ha mantenuto, dandogli poco peso.

Don Matteo, intanto, continua ad occuparsi del caso. Dopo aver messo insieme alcuni indizi, il parroco scopre che ad aggredirlo è stata l’attuale compagna di Giorgio, che di fatto sta con lui non perchè innamorata ma perchè, occupandosi di un traffico di droga, sfruttava i trasporti di merce della ditta di Giorgio per portare la droga all’estero.

La donna aveva colpito Don Matteo affinchè la colpa di tale aggressione ricadesse proprio su Giorgio, mentre Adriano, un amico di Don Matteo nonchè ragazzo innamorato di quella donna, aveva avvisato i soccorsi dopo aver assistito a quella aggressione.

Giorgio viene rilasciato e va a riprendersi il suo bambino, ma questi, che con Don Matteo sembra sentirti protetto, sensazione che non riesce a provare con il padre invece, decide di restare in canonica…

[adsense]

“Don Matteo”: Episodio 9×20 “Mio figlio”.

I carabinieri, come sempre aiutati da Don Matteo, indagano sulla morte di un giovane operaio, Mirko, gettatosi da un soppalco della miniera per la quale lavorava. Si è trattato di un semplice incidente o c’è dietro dell’altro?

Si scopre, infatti, che sia Mirko che il padre erano contrari alla scelta di Christian, fratello minore di Mirko, di voler fare il ballerino e di voler fare un provino per entrare ad una importante e prestigiosa scuola di ballo di Londra.

A sostenerlo in questo suo sogno c’è sempre stata Liliana, ex ballerina, che confessa ai carabinieri di essere responsabile della morte di Mirko, con il quale aveva discusso in merito alla decisione presa da Christian.

La donna viene arrestata, ma c’è qualcosa non convince, e difatti si scopre che Liliana, nell’orario in cui Mirko è caduto dal soppalco, non poteva trovarsi nella miniera perchè stava facendo un prelievo con bancomat.

Si scopre infatti che ad uccidere Mirko è stata un’altra dipendente, con la quale Mirko voleva aprire un bar proprio per lasciare quel posto di lavoro in miniera. Mirko, però, aveva deciso di investire quel denaro per appoggiare il fratello Christian, ma la donna sentendosi tradita ha discusso pesantemente con lui provocando l’incidente.

Giorgio, intanto, grazie all’aiuto di una psicologa riesce a riallacciare un rapporto con il figlio Paolo. Questa situazione fa riavvicinare Giorgio a sua moglie, e così, sentendosi di nuovo in una famiglia, il bambino decide di lasciare la canonica per seguire i suoi genitori.

[adsense]

Nel frattempo, Massimo, nonchè l’ex fidanzato siciliano di Lia (Nadir Caselli), torna a Spoleto e mette in atto una strategia per riconquistare la ragazza: finge infatti di aver avuto un incidente e si presenta con tanto di collare ortopedico e di tutore.

Massimo viene ospitato dal povero Tommasi (Simone Montedoro), ma Lia, dopo aver parlato con lo stesso Tommasi, decide di non seguire l’ex fidanzato in Sicilia e pone fine alla loro storia una volta per tutte. Anche perchè, ormai lo abbiamo capito, Lia nutre un certo sentimento nei confronti di Tommasi.

Bianca (Giorgia Surina), invece, scopre che il suo compagno vive una doppia in vita: Carlo ha infatti un’altra donna già da qualche anno, dalla quale ha avuto anche una figlia. Disperata e in lacrime, la donna trova conforto tra le braccia di Tommasi…


Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.