Cherry Season, Onem vuole separare Oyku e Ayaz (anticipazioni dall'1 al 5 agosto)

Cherry Season anticipazioni

Cherry season, le anticipazioni della settimana.

Cherry Season anticipazioni

Ayaz dedica molto del suo tempo a Oyku, aiutandola in tutto quello che Monique le chiede di fare. Insieme risolvono anche il problema del negozio allagato per la rottura di un tubo, perche’ li’ si fara’ la cena d’inaugurazione del marchio Sess&Dincer, la societa di Monique e Onem. Ma per fare questo, tralascia il suo lavoro che Mete tenta di seguire, ma non riesce a salvare dal fallimento. Seyma, malgrado abbia fatto pace con Oyku, confessa a Onem che Monique ha proposto a Oyku un lavoro in Italia e anche un anno di studio in una scuola di moda. Cosi’ Onem, che finge di aver accettato la presenza di Oyku nella societa’, decide di usare questa rivelazione di Seyma, per distruggere il rapporto tra Ayaz e Oyku. E infatti, alla famosa serata d’inaugurazione, dopo i discorsi di presentazione di Monique, Onem prende la parola, e approfitta per raccontare del viaggio a Milano di Oyku e Derin insieme a Monique. A questa notizia, Ayaz va su tutte le furie, fa una grande scenata a Oyku, davanti a tutti, concludendo con un gran pugno in faccia a Derin, che nel momento della sua furia, gli ha sussurrato nell’orecchio che in Italia avra’ un grande amore con Oyku. La sua rabbia e’ dovuta anche al fatto, che lui ha tralasciato tutti i suoi impegni, il suo lavoro per dedicarsi a Oyku, che invece non gli ha detto neanche di questo suo viaggio, tradendo la sua fiducia. Una serata piena di aspettative, che finisce in tragedia, con Oyku a casa a piangere, e Ayaz e Mete in ufficio, a rimuginare sugli errori commessi.

[adsense][adsense]

Blogger professionista e da sempre appassionato esperto di telecomunicazioni, serie tv e soap opera. Giuseppe Ino è redattore freelance per diversi siti web verticali. Ha fondato teleblog.it. Collabora tra gli altri anche con UpGo.news nella creazione di post e analisi. Giuseppe Ino su Facebook.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.