Anna Marchesini: Rai Premium trasmette I promessi sposi secondo Il Trio

i promessi sposi trio


Oggi è davvero una giornata difficile, Anna Marchesini era come un’amica, una di famiglia e la sua morte è stata davvero inaspettata pur conoscendo da tempo il suo stato di salute: ci mancherà davvero come un tassello fondamentale. In attesa di scoprire se tutti i canali in qualche modo modificheranno all’ultimo momento la loro programmazione per omaggiarla e ricordarla questa sera in prima serata Rai Premium trasmetterà le prime tre puntate de I promessi sposi secondo Il trio Marchesini-Solenghi-Lopez uno dei loro più grandi successi sia televisivi che professionali.

Tecnicamente si tratta di uno sceneggiato televisivo, ma l’etichetta è riduttiva, perché dietro c’è molto di più: dalla favola alla situation comedy, dalla fiction alla soap opera, dalle televendite ai monologhi teatrali, con qualche inaspettata incursione nel musical e nel varietà.  Scritto, diretto e interpretato da Anna Marchesini, Tullio Solenghie Massimo Lopez, I promessi sposi del Trio rappresentano la prima parodia degli sceneggiati tv ispirati all’omonimo romanzo del grande letterato; “da un’idea di Alessandro Manzoni” recitano i titoli di testa, e già l’intento comico è evidente.  Il merito del Trio è quello di aver rielaborato il capolavoro della letteratura italiana con stile e tanta ironia, dando vita a una ricca sequenza di scene in cui il non-sense e lo stravolgimento della normale narrazione la fanno da padroni: come all’inizio, in cui Don Abbondio “cammina, cammina incontra Cappuccetto Rosso…”.

[adsense]

Il programma andò in onda su Rai 1 tra il gennaio e il febbraio  1990 riscuotendo un grande successo e diventando presto un “cult” del piccolo schermo. Oltre ai tre protagonisti, che si esibiscono in molteplici ruoli (più di dieci a testa), il cast vanta comparse d’eccezione: tra gli altri Pippo Baudo nel ruolo del dottorAzzeccagarbugli, Wanna Marchi nella parte della venditrice di unguenti contro la peste, Piero Badaloni nei panni di un giornalista del ‘600 e Giuliano Gemma che interpreta El Gringo.

Ciao Anna!

Загрузка...