amore pensaci tu, house husbands

"Amore pensaci tu – House Husbands", terminate le riprese della nuova serie Mediaset

La versione italiana della serie australiana prossimamente su Canale 5.

amore pensaci tu, house husbands
Il cast maschile della serie

Sarà una delle novità forse più interessanti del prossimo autunno sul fronte fiction Mediaset perchè a parte il titolo in italiano banale e insignificante, finalmente sembrano introdursi delle novità di trama, di attori e di intrecci in una fiction Mediaset dopo aver visto troppe fiction uguali tra loro. Amore pensaci tu questo il titolo italiano della nuova serie le cui riprese sono terminate proprio in questi giorni. La serie si basa sul prodotto americano dal titolo House Husbands di grande successo.

Sabato 18 giugno nel primo pomeriggio si terrà a Taormina in occasione del Taormina Film Fest una Masterclass sulle famiglie di oggi nella fiction (il nuovo ruolo dei papà/ l’esercito dei mammi) in cui saranno presenti la presidente di Publispei Verdiana Bixio con gli attori della serie dal titolo ancora provvisorio ”House Husbands”,Emilio Solfrizzi, Filippo Nigro, Fabio Troiano e Carmine Recano. La serie “dramedy” in 10 episodi da 90 minuti diretta da Francesco Pavolini e Vincenzo Terracciano è prodotta dalla Publispei di Verdiana Bixio per Mediaset, in onda prossimamente su Canale 5. La serie, versione italiana della serie australiana House Husbands, le cui riprese termineranno a luglio racconta le vicissitudini di quattro papà a tempo pieno e si concentra su quattro famiglie che hanno una sola cosa in comune: i padri che affrontano il compito difficile di occuparsi dei loro figli. Il tono della serie ci mostra come in queste famiglie in cui i ruoli tradizionali si sono invertiti drasticamente si riescano ad avere infinite accezioni e spesso a trovare la felicità.

[adsense][adsense]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.