American Horror Story 6 – anche Slender Man fra i personaggi?: notizia smentita!

La nuova stagione di American Horror Story includerà anche Slender Man?

UPDATE: secondo le ultime indiscrezioni trapelate da E!News sembra che la sesta stagione di American horror story non ruoterà intorno all’inquietante personaggio dalle lunghe braccia ma bensi su qualcosa che abbiamo già visto nelle precedenti stagioni ma ovviamente Ryan Murphy come ogni anno dosa molto bene gli indizi per cui per ora non si sa altro. Ma qualcosa ci verrà detto tra qualche settimana. Peccato perchè l’idea di Slender man poteva funzionare, magari non sarà del tutto accantonata.

140606-slender-man-mn-735_297a98e4b78681fe7a932d8c5069f8db.nbcnews-fp-1200-800

Dopo la conclusione della quinta stagione di American Horror Story, come da prassi iniziano già a spuntare in giro per la rete i possibili scenari per la già confermata sesta stagione dello show.

In attesa di conferme o smentite da parte di Ryan Murphy, pare che la sesta stagione di American Horror Story potrebbe incentrarsi sulle leggende metropolitane americane, o almeno avere fra i suoi orrorifici protagonisti uno dei miti più popolari degli Stati Uniti negli ultimi anni, Slender Man.

Negli ultimi anni il gentiluomo senza volto che va a caccia di bambini, anche detto Slender Man, gode di incredibile popolarità, tanto da essere diventato protagonista persino di alcuni videogiochi molto spaventosi. Secondo US Weekly la produzione si sarebbe messa in moto per ottenere i diritti del personaggio, in modo da introdurlo poi nella sesta stagione dello show.

L’introduzione di Slender Man potrebbe sicuramente rivelarsi una saggia mossa marketing per attirare l’attenzione di una larga fetta di pubblico che magari non ha mai seguito lo show. Una furba mossa che si potrebbe accostare anche alla presenza di Lady Gaga nella quinta stagione.

[adsense][adsense]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.