il paradiso delle signore fiction

Il Paradiso delle Signore, anticipazioni: Alessandro Tersigni è Vittorio Conti: “E' un personaggio sempre sorridente, sempre alla ricerca di qualcosa di nuovo”



Alessandro Tersigno presenta il personaggio di Vittorio Conti in questa nuova fiction e la preparazione fatta per interpretarlo…

il paradiso delle signore fiction
Alessandro Tersigni intervistato da Rai.tv

Questa sera andrà in onda su RaiUno la seconda puntata di questa nuova fiction “Il Paradiso delle Signore“, serie televisiva in dieci puntate diretta da Monica Vullo e liberamente ispirata all’omonimo romanzo di Emile Zola.

Ambientata nella Milano degli anni ‘50, questa serie racconta i sogni di un’Italia che si sta lasciando alle spalle i gravi strascichi della guerra. L’apertura del Paradiso delle Signore, un grande magazzino in centro città interamente dedicato alla moda femminile, è come uno spartiacque tra l’Italia di prima e quella che verrà.

Ma gli anni ’50 sono anche quelli della nascita del marketing e della pubblicità, della grafica e delle prime agenzie. E un progetto all’avanguardia come quello del Paradiso delle Signore, ovviamente, non poteva sottrarsi a questo fenomeno virale e non poteva non avvalersi di una comunicazione spregiudicata che sapesse mirare nel giusto modo ai desideri dei clienti, specie se questi “clienti” sono sopratutto donne.

[adsense]

Ebbene, a capo della direzione pubblicitaria troviamo Vittorio Conti (Alessandro Tersigni), un uomo pieno di vitalità e capace di sfornare idee efficaci sempre in anticipo sui tempi. Oltre ad essere braccio destro di Pietro Mori (Giuseppe Zeno) nella gestione degli affari di questo grande magazzino, Vittorio è anche un suo grande amico.

Di mirabile fascino, carismatico e sempre sorridente, Vittorio è un grande amante delle donne… ma una più di tutte lo colpisce sin da subito: Teresa Iorio (Giusy Buscemi), una ragazza siciliana che viene assunta al Paradiso delle Signore come commessa.

Nel corso di un’intervista a Rai.tv, Alessandro Tersigni ha avuto modo di raccontarci il suo personaggio e l’esperienza vissuta durante la realizzazione di questa fiction.

Anzitutto, presentando il suo personaggio, Alessandro Tersigni ci spiega:

“Il mio personaggio è Vittorio Conti, un pubblicitario di questo grande magazzino che è, appunto, il Paradiso delle Signore. Veniamo dalla guerra e le persone come Vittorio cercano di guardare avanti, cercano di trovare la soluzione per non pensare a quello che è successo per guardare nel futuro…”

E, parlando sempre degli aspetti del suo personaggio, l’attore prosegue dicendo:

“E’ il grande amico di Pietro Mori, che è il proprietario di questo grande magazzino. E’ un personaggio sempre sorridente, sempre alla ricerca di qualcosa di nuovo, gli piacciono molto le donne e avrà una storia molto importante all’interno del Paradiso delle Signore con una commessa molto, molto importante…”

[adsense]

L’attore, in conclusione, ci racconta cosa lo ha affascinato di più di quegli anni:

“Gli anni ’50 erano degli anni bellissimi, stupendi, di eleganza. Eravamo molto più attenti a noi, a come ci vestivamo, a come ci pettinavamo, gli oggetti, i particolari… e questa è una cosa che mi è molto piaciuta di quegli anni. Negli anni ’50 si dava dei ‘lei’, si stava molto attenti a come si parlava rispetto ad oggi, e quindi, personalmente parlando, è stato un po’ difficile perchè alla fine finivo sempre con un ‘Ciao’…”

Prodotta da Aurora Tv in collaborazione con Rai Fiction, la fiction annovera nel cast, tra gli altri, anche Christiane Filangieri, Fabrizio Ferracane, Paolo Sambo, Alessandro Averone, Giorgio Capitani, Valeria Fabrizi, Lorena Cacciatore, Silvia Mazzieri, Giulia Vecchio, Cristiano Caccamo, Antonio Milo, Corrado Tedeschi, Filippo Scarafia, Claudia Vismara, Andrea Arcangeli, Francesca Valtorta, Ivan Bacchi, Marco Bonini Margherita Laterza e Riccardo Leonelli.

Vi ricordo, intanto, che per tutte le altre notizie, anticipazioni e per le puntate della fiction “Il Paradiso delle Signore” potete sfogliare l’apposita categoria che trovate sul nostro sito, oppure cliccando anche qui.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.