Once upon a time anticipazioni, domenica va in scena "Siege Perilous". La Salvatrice salverà Merlino? Le foto dell'episodio

once upon a time poster

ONCE UPON A TIME ANTICIPAZIONI 5X03: Domenica 11 ottobre andrà in onda in America la terza puntata della quinta stagione di Once Upon a Time. Il titolo della puntata è “Siege Perilous”.

SINOSSI: A Camelot si cerca una soluzione per liberare Merlino dall’albero. Charming, per ad aiutare la figlia, decide di recuperare una reliquia da far usare a Regina per liberare Merlino e Re Artù si offre ad accompagnarlo per aiutarlo in caso di pericolo. Intanto Snow viene a conoscenza del destino del suo amico Lancillotto.    Nel presente, a Storybrooke, Re Artù chiede aiuto a David per catturare un ladro che minaccia i suoi cittadini.

Emma, sempre più in conflitto con Hook, escogita un piano per estrarre la spada di Excalibur.

https://www.youtube.com/watch?v=Z_ECJi6Q7dM

[adsense]

Once upon a time anticipazioni 5×03, recensione episodio 5×02 “The Price” – Domenica 11 ottobre andrà in onda il terzo episodio della quinta stagione di “Once Upon A Time” dal titolo “Siege Perilous” in cui vedremo i nostri eroi a Camelot a lavoro per liberare Merlino e per farlo David parte alla ricerca di una reliquia magica che Regina potrebbe usare per comunicare con lo stregone imprigionato. Cos’altro succederà?

In attesa di scoprirlo, ecco cosa è successo nel secondo episodio dal titolo “The Price”.

Nell’episodio 5×02 di Once Upon a time: I Nani, impauriti dal nuovo Dark One, vogliono andare via da Storybrooke e, come prova per vedere cosa succede se si supera il confine, mandano il povero Cucciolo che si trasforma in un albero. Ma torniamo a sei settimane prima, quando Regina&C. vengono invitati da Re Artù nel suo castello. Una volta conosciuta la regina Ginevra, Artù li porta da Merlino che in realtà è intrappolato in un albero. Per liberarlo c’è bisogno della Salvatrice e alla domanda di Re Artù su chi fosse, Regina si fa avanti per evitare che Emma usasse la magia per liberare Merlino.

La sera, durante il ballo di benvenuto, un cavaliere di Artù, grazie ad una collana magica che aveva donato a Regina, scopre la verità su di lei e la vuole uccidere, ma nella lotta ferisce Hood. Siccome la spada era destinata a Regina, quest’ultima non può guarire Hood e così si vede costretta ad implorare Emma ad usare la magia.

[adsense]

A STORYBROOKE: Regina, come a Camelot, vuole diventare la Salvatrice per difendere la cittadina da Emma ma quest’ultima le dice che non ce la farà perchè per essere una Salvatrice deve avere qualcosa che non avrà mai: la fiducia degli altri. Ma Regina avrà subito l’occasione per dimostrarlo: Furia (non il famoso cavallo del West che beve solo caffè), un demone che, non essendo riuscito ad uccidere Hood a Camelot, ritenta di uccidere Hood a Storybrooke.

L’unico modo per fermarlo è fare uno scambio di vita. E Regina sia per amore, sia per essere la nuova Salvatrice decide di sacrificarsi ma, quando sta donando la sua vita, si unisco a lei Snow, Charming, Leroy ed Artù (si anche Artù, con cavalieri e Ginevra, son passati da Camelot a Storybrooke) e riescono a sconfiggere il demone e Regina ottiene la fiducia per essere la nuova Salvatrice.

Hook, tenta di rompere l’incantesimo dell’oscuro, baciando Emma, ma non ottiene l’effetto sperato. Anzi, Hook non sa ancora quello che dovrà aspettarsi da Emma: quest’ultima, soggiogata dalla voce di Rumple, vuole fare ciò che nessun oscuro ha mai fatto: unire il pugnale alla spada di Excalibur per ottenere più potere, ma questo ha un prezzo. Quale sarà e quanto sarà caro?

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.