Cuore ribelle, anticipazioni dall'8 al 12 giugno 2015

cuore ribelle soap

Cuore ribelle, anticipazioni dall’8 al 12 giugno 2015.

cuore ribelle soap

Nuova settimana di programmazione anche per la soap spagnola Cuore ribelle che prosegue la sua programmazione nel mattino di Rete 4. Questa settimana vedremo Eugenia reagire a modo suo alla drammatica perdita del figlio e nonostante Roberto e Alvaro cerchino di starle vicino, il dramma per questa donna non è ancora finita e ci aspetta un’altra tragedia che la riguarda.

Proprio mentre Chato si accinge a rapinare la Banca Velasco, arriva un’altra banda che manda all’aria il suo piano e che a sua volta assalta l’attivita’ di Fernando; come se questo non bastasse, dicono di chiamarsi “Banda del Chato” ma in realta’ si tratta di Mendoza e dei suoi mercenari. Con l’arrivo di Morales e l’intervento dello stesso Chato, la rapina si conclude senza troppi danni anche se il giovane Mario rimane ferito e viene condotto all’ambulatorio di Marcial. Nel frattempo Pepe, padre Damián e Julieta sono alle prese con donna Asunción, una cugina di Maña che a quanto pare ha ereditato la locanda. A casa Montoro invece Roberto cerca di parlare con Eugenia anche se, dopo la perdita del bambino che aspettava, la ragazza non sembra provare piu’ nulla per lui e dice addirittura di odiarlo. Una volta che Mario viene condotto da Marcial per curare la ferita, Sara viene a sapere dell’accaduto e cerca di indagare per scoprire se e’ stato veramente Chato a rapinare la banca; quando scopre che si tratta di Mendoza, e’ piu’ che determinata a porre fine alle sue continue scorrerie.

[adsense]

Pepe, Julieta, Ramona e Lupe sono tutti impegnati a non far scoprire a donna Asunción che la locanda che le ha lasciato la Maña in eredita’ in realta’ e’ un bordello. I loro sforzi pero’ risulteranno vani perche’ per una serie di circostanze sono costretti a svelarle la verita’. Dopo la rapina alla banca Velasco, tutti sono convinti che il responsabile sia Chato quando in realta’ sono stati Mendoza e i suoi uomini che riescono anche a far triplicare da un Olmedo furioso per l’accaduto la ricompensa per la cattura di Chato. Infatti Olmedo ha ricevuto delle lamentele da parte di donna Leonor, che lo minaccia di trasferire la succursale se non catturera’ al piu’ presto Chato. Nel frattempo Tobías presenta a Sara Jairo, che lavorera’ nei vigneti. La situazione tra Álvaro, Roberto e Eugenia e’ sempre piu’ tesa poiche’ Eugenia non e’ piu’ disposta a farsi dire da loro come deve condurre la sua vita e, prima di uscire di casa per andare a fare una passeggiata al fiume, dice ad Álvaro che non perdonera’ mai ne’ lui ne’ Roberto per tutto quello che le hanno fatto passare. Quest’ultimo pero’ legge nel diario della madre di Álvaro che Eugenia non e’ figlia di don Germán e si infuria con Álvaro per non avergli detto prima che lui ed Eugenia non sono fratelli. Quando esce di casa per andare a comunicare la bella notizia ad Eugenia, la trova morta sulla riva del fiume.

La cugina di Maña, donna Asuncion, accetta a malincuore di occuparsi della locanda, anche se decide di apportare svariate modifiche.Roberto e Alvaro, ognuno a modo suo, sono distrutti per la morte improvvisa di Eugenia. Allo stesso modo, anche Fernando continua a struggersi per i sensi di colpa dovuti alla morte di Miguel.

[adsense]

Blogger professionista e da sempre appassionato esperto di telecomunicazioni, serie tv e soap opera. Giuseppe Ino è redattore freelance per diversi siti web verticali. Ha fondato teleblog.it, tivoo.it, mondotelefono.it, maglifestyle.it Ha collaborato tra gli altri anche con UpGo.news nella creazione di post e analisi. Collabora con la web radio Radiostonata.com nel programma quotidiano #AscoltiTv in diretta da lunedi a venerdi dalle 10 alle 11.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.