"Hair-Sfida all'ultimo taglio", parte finalmente il reality dei parrucchieri su Real time

hair sfida all'ultimo taglio

Hair- sfida all’ultimo taglio parte su Real time.

hair sfida all'ultimo taglio

Charity Cheah, Costantino della Gherardesca e Adalberto Vanoni

Aspiranti parrucchieri alla riscossa nel nuovo reality show targato Real time per la prima serata da domenica 29 marzo alle 21:10, condotto dalla simpatica irriverenza di Costantino della Gherardesca per sei puntate in cui verrà affiancato dalla hair styling Charity Cheah e Adalberto Vanoni direttore artistico di Aldo Coppola, una sfida a colpi di spazzole, pettini, phon e messinpieghe per conquistarsi il titolo di miglior hair stylist d’Italia. Intatti taglio dopo taglio, i 9 concorrenti provenienti da tutta Italia verrano giudicati da due super esperti esigenti e di fama internazionale, due autorità assolute nel campo dell’hair styling: Charity Cheah, co-fondatrice in Italia della catena Toni&Guy, e Adalberto Vanoni, direttore artistico di Aldo Coppola. Solo il concorrente che riuscirà a combinare abilmente tecnica e creatività potrà arrivare in finale e vincere, oltre al titolo di Miglior parrucchiere amatoriale d’Italia, un contratto di lavoro alla Toni&Guy.

[adsense]

In ognuno dei 6 episodi da un’ora (prodotti da Magnolia per Discovery Italia) 3 prove: la prova creativa, la tecnica e quella show.
Nella prima puntata i concorrenti saranno alle prese con il ciuffo, dovranno realizzare una cresta di altezza minima di 15 centimetri, e con la prova tecnica basata sul carré. Il tema della prova show verrà svelata da Costantino nella puntata. I due giudici valuteranno tutte e tre le prove dando un giudizio complessivo. In questa fase, un concorrente sarà eliminato ed un altro verrà nominato “il migliore”.

Blogger professionista e da sempre appassionato esperto di telecomunicazioni, serie tv e soap opera. Giuseppe Ino è redattore freelance per diversi siti web verticali. Ha fondato teleblog.it. Collabora tra gli altri anche con UpGo.news nella creazione di post e analisi. Giuseppe Ino su Facebook.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.