Italia's got talent, gli ammessi della prima puntata

Cisky è il primo semifinalista di Italia’s got talent 2015, grazie al Golden Buzzer.

italia's got talent

Cisky primo semifinalista

Ieri di giovedi 12 marzo 2015 è finalmente partita la nuova edizione di Italia’s got talent, la prima targata Sky Uno condotta da Vanessa Incontrada con quattro giudici ovvero Claudio Bisio, Luciana Littizzetto, Frank Matano e Nina Zilli, una puntata molto veloce e soprattutto breve, è terminata alle 22:45 rendendola quindi ancora più godibile, a parte la scarsa o quasi assente empatia dei giudici la puntata è stata divertente ed ha avuto già il primo semifinalista, lo stranissimo Cisky presentatosi imbronciato come il peggiore degli sfigati ha stupito tutti con una specie di danza snodabile e contorsionista conquistando tutti.

[adsense]

A passare avanti anche gli Straduri Killa, un quartetto di bambini acrobati composto da due Giovanni, Ilir e Mattia. Altro bambino a conquistare i giudici è stato Loop Alberto, rapper precoce e interprete dell’hit Mamma mi stressa. Altrettanto apprezzate le Wildcats Superior, un gruppo di contorsioniste ginniche gattare. E poi ancora, tra i protagonisti indiscussi, gli Shark and Groove, un duo che fa dell’handicap il proprio punto di forza e lo rappa.

Ugualmente spettacolari, vista la loro esterna nel cuore di Roma, gli Origami che hanno solcato i cieli della Capitale con grazia. Abbiamo poi visto l’addestratrice Lucy impazzare con il suo cane bipede, l’ubbidiente Deril.

Blogger professionista e da sempre appassionato esperto di telecomunicazioni, serie tv e soap opera. Giuseppe Ino è redattore freelance per diversi siti web verticali. Ha fondato teleblog.it. Collabora tra gli altri anche con UpGo.news nella creazione di post e analisi. Giuseppe Ino su Facebook.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.