Un posto al sole, puntata dell'8 luglio 2014

Un posto al sole, puntata dell'8 luglio 2014

Un posto al sole, riassunto puntata 4037 dell’8 luglio 2014.

Come poteva essere prevedibile la madre di Daniela messa davanti all’oscura verità di sua figlia reagisce in modo brusco e aggressivo rifiutandosi anche solo di prendere appena in considerazione i sospetti di Viola (Ilenia Lazzarin) ma forse nonostante l’ostilità iniziale, un varco è stato aperto nella mente della donna, intanto all’agenzia investigativa Franco (Peppe Zarbo) affida un nuovo caso di corna ad Andrea (Davide Devenuto), la donna sotto accusa è una sua vecchia conoscenza e il giovane pensa di avere terreno facile con lei.

[adsense]

Serena (Miriam Candurro) è preoccupata ed in ansia per l’incontro tra Tommaso (Michele Cesari) e Filippo (Michelangelo Tommaso) ma i due si sono ormai ritrovati e sembra proprio che Tommaso abbia deciso di mantenere il cognome Sartori nonostante la paternità di Ferri.

Daniela in compagnia di Rossella (Giorgia Gianetiempo) mette gli occhi su un nuovo ragazzo, la ragazza è proprio incline a mettersi nei guai: il ragazzo è Mauro lo spacciatore di steroidi della palestra di Franco.

Filippo chiarisce con Tommaso che lui prova ancora qualcosa per Serena e questo va al di la del loro chiarimento e dell’essersi ritrovati entrambi intanto anche Serena si confida con Marina (Nina Soldano) sui suoi sentimenti per i due giovani.

Andrea viene scoperto dalla donna che stava spiando per il suo cliente che torna alla carica anche con lui…

Blogger professionista e da sempre appassionato esperto di telecomunicazioni, serie tv e soap opera. Giuseppe Ino è redattore freelance per diversi siti web verticali. Ha fondato teleblog.it, tivoo.it, mondotelefono.it, maglifestyle.it Ha collaborato tra gli altri anche con UpGo.news nella creazione di post e analisi. Collabora con la web radio Radiostonata.com nel programma quotidiano #AscoltiTv in diretta da lunedi a venerdi dalle 10 alle 11.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.