Fashion Style, i primi 4 concorrenti della prima puntata

Fashion Style, i primi 4 concorrenti della prima puntata

Durante la prima puntata di Fashion Style condotta da Chiara Francini, in onda ogni lunedì in prima serata su La5, sono stati promossi i primi due stilisti (Ivan Iaboni eMarthia Saracino) e gli hair stylist (Valerio Adami e Dario De Angelis). Tutti sono stati giudicati da Alessia Marcuzzi, Silvia Toffanin e Cesare Cunaccia.

Ivan Iaboni è nato ad Anagni nel 1989. Consegue il Diploma di Licenza Media Superiore presso il Liceo Artistico, con indirizzo in Tessitura e Moda. Frequenta con profitto il triennio presso l’Accademia Altieri con indirizzo in Stilista di Moda e consegue il diploma.

E’ single.

La sua famiglia lo ha sempre sostenuto moralmente ed economicamente fornendogli un aiuto fondamentale nella realizzazione del suo sogno professionale.

La sua passione per la moda nasce in tenera età, realizza abiti per vestire sua sorella e osserva con ammirazione la nonna sarta mentre è all’opera.

Crea la sua prima collezione a soli sedici anni e i genitori organizzano un evento per offrirgli l’opportunità di mostrare al pubblico le sue creazioni.

Si descrive come una stella nascente, un vulcano di idee che non vede l’ora di avere l’opportunità di esprimersi anche attraverso la partecipazione a questo programma televisivo.

[adsense]

Marthia Saracino è nata a Roma nel 1988.

Vive da sola a Milano.

Consegue una laurea Triennale in Fashion Design e svolge diversi stage e corsi extra-universitari.

Da sei mesi collabora con un magazine di moda, beauty e lusso. Si occupa di fashion editing, del press office e dello styling per gli editoriali. Ha partecipato a sfilate come vestiarista e make-up artist e ha collaborato all’organizzazione di eventi e mostre.

La famiglia l’ha sempre incoraggiata ma lei ricorda con particolare affetto la nonna, che le ha trasmesso la passione per il cucito e per la moda. Avrebbe desiderato che fosse presente il giorno della sua laurea e le dedica ogni suo successo nel campo della moda.

Desidera partecipare al programma per affrontare nuove sfide a ottenere visibilità.

Valerio Adami è nato a Treviglio venticinque anni fa.

Consegue il diploma di acconciatore unisex-

Inizia la professione di hair stylist dall’età di quattordici anni e matura esperienza nel backstage delle sfilate.

Attualmente lavora presso un salone che ha aperto con la sua socia Antonella. E’ fidanzato da poco.

I suoi genitori lo hanno sempre incoraggiato riconoscendo il suo talento e la sua dedizione al mestiere.

Pensa di possedere uno spiccato senso per la bellezza e l’estetica in generale, che gli permette addirittura di anticipare mode e tendenze; afferma che “la sua enorme bontà non gli permette mai di dire di no”.

Proviene da una famiglia di agricoltori, ultimo di quattro fratelli, era ritenuto “il pazzo di casa” perché fin da bambino era affascinato dalla figura del parrucchiere di paese e tornava a casa con la pretesa di acconciare la madre, che stremata gli ha regalato una bambola per proseguire i suoi esperimenti.

Crescendo anche i genitori si rendono conto che non è tagliato per il lavoro nei campi e inizia a lavorare presso un salone rinomato. Da lì la sua vita professionale è stata in grande ascesa.

Desidera partecipare a questo talent per potersi mettere in discussione.

Dario De Angelis, nonostante abbia soltanto 23 anni, è già sposato e ha un figlio di un anno.

E’ sempre stato un ragazzo irrequieto, a 14 anni decide di lasciare Napoli per tentare la fortuna a Milano contro la volontà della sua famiglia di origine. Arriva a Milano insieme ad un amico e inizia da subito a farsi le ossa presso il salone Maision Mamì dove è stato accolto come un figlio. Si è mantenuto da solo a Milano facendo il calciatore e lavorando come parrucchiere.

Ha sempre amato tantissimo vivere a Milano perchè poteva restare a contatto con il mondo della moda.

Si è sposato giovanissimo con la sua fidanzata di sempre, lei è napoletana e lo ha seguito fino a Milano. Due anni fa Dario ha visto infrangersi il suo sogno di stare nella città della moda per tornare a Napoli per motivi di famiglia. Ma nonostante tutto Dario non si è dato per vinto e ha portato avanti la sua passione aprendo il suo negozio in una delle vie più chic di Napoli. Il salone ha un grande successo e Dario riesce così ad esprimere la sua concezione futuristica dello stile.

Per Dario il suo mestiere è tutta la sua vita, sull’avambraccio ha infatti un tatuaggio che rappresenta un paio di forbici.

Blogger professionista e da sempre appassionato esperto di telecomunicazioni, serie tv e soap opera. Giuseppe Ino è redattore freelance per diversi siti web verticali. Ha fondato teleblog.it, tivoo.it, mondotelefono.it, maglifestyle.it Ha collaborato tra gli altri anche con UpGo.news nella creazione di post e analisi. Collabora con la web radio Radiostonata.com nel programma quotidiano #AscoltiTv in diretta da lunedi a venerdi dalle 10 alle 11.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.