X Factor 7 – La prima puntata: Morgan e Simona Ventura egocentrici più che mai. Mika "assapora" le inutili critiche della televisione italiana. Elio abbandona il banco di X Factor! Promossi e bocciati! (Foto)

X Factor 7

La prima puntata: Morgan e Simona Ventura egocentrici più che mai, Mika “assapora” le inutili critiche della televisione italiana e comincia a capirne i tempi. Elio abbandona il banco di X Factor dopo le accuse del collega Morgan! Elisa, super ospite della puntata, stupisce e ammalia con la sua perfetta esibizione canora. Tanti promossi ma anche qualche bocciato che ha deluso le tante aspettative!

Penso che le premesse siano importanti nella vita di ognuno e quindi è doveroso ammettere che X Factor ci piace! E’ un dato di fatto e poi, “diciamocelo” apertamente: le edizioni, andate in onda su Sky, ci piacciono ancora di più. Nonostante il programma sia arrivato alla sua settima edizione  (ricordiamolo per dovere di cronaca che solo le ultime due sono state tramesse da Sky), X Factor non stanca, anzi lascia guardarsi ancora piacevolmente. Pochi cambiamenti se pensiamo che nella versione Americana, giunta alla sua terza edizione, il meccanismo di selezione è già cambiato (causa gli ascolti disastrosi del talent!), ma qui in Italia non abbiamo, per fortuna, di questi problemi.

La prima puntata, andata in onda ieri sera su SKYUNO HD, ha però riservato delle sorprese che non ci saremmo mai aspettati: discussioni, del tutto inutili, durante la puntata di EXTRAFactor, che, come ha detto la Venturanon fanno di certo bene all’immagine del programma” che, si era contraddistinto, in questi anni, per la mancanza di polemiche e critiche (per approfondire leggere qui).

[adsense]

La puntata comunque, è iniziata con un ingresso, da parte dei giudici che sinceramente potevano anche evitare. Una sfilata per “mostrare” forse, i look eccessivi di Morgan e Simona Ventura che, anche quest’anno, dovrebbero forse fare in modo di catalizzare l’attenzione del pubblico sui propri concorrenti /cantanti, visto che lo scontro finale,  ha visto proprio il duello di due elementi delle rispettive categorie.

Simona Ventura X-Factor 7

SIMONA VENTURA. Un look eccessivo e tetro per MONA nazionale, che comunque, per l’atteggiamento avuto durante la puntata e soprattutto nella parte relativa ad EXTRAFactor, merita per noi una sufficienza più che piena. Sofferente alla fine della prima manche, quando il suo gruppo è stato nominato per andare al ballottaggio finale, ha saputo reagire con eleganza e forza. La sua categoria, quella dei Gruppi vocali, come lei stessa ha sempre dichiarato, è forse la categoria più difficile da gestire. Per fortuna, da come abbiamo potuto capire quest’anno, la Mona ha trovato un alleato nel nuovo giudice. Mika, infatti, vuole aiutarla a comprendere come mai, in Italia, i gruppi vocali e soprattutto le BoyBand non riescono ad emergere come nelle edizioni USA e UK!    (VOTO 7).

Morgan

MORGAN pensa bene di stupire tutti e si presenta, sul palco, ovviamente e rigorosamente tutto di nero vestito, con capelli biondi (sul nero risaltano ancora di più!), occhiali a specchio e  giacca di pelle. Se per tutta la puntata, ha avuto il perfetto atteggiamento, che dovrebbe avere un giudice di X Factor (una mia amica mi ha scritto: “Morgan è un genio“… come darle torto?), nella puntata dell’EXTRAFacrtor, dopo l’eliminazione del suo concorrente, qualcosa è cambiato ed è stato il protagonista di “teatrino” che è sfociato nel ridicolo. Usando parole del tutto fuori luogo e contesto, ha fatto abbandonare il bancone dei giudici al collega e “amico” Elio (VOTO 5) (per approfondire leggere qui).

[adsense]

MIkaMIKA, essendo nuovo a certe dinamiche e a certi meccanismi della televisione italiana, ha saputo portare a casa un risultato più che lodevole. Mi aspettavo, detto sinceramente, qualcosa di più eccessivo e più “pop” da parte sua ed invece si è presentato con un look elegante e molto classico senza attirare, forse, l’attenzione su di sé. Impeccabile nella scelta delle canzoni per i suoi concorrenti, ha sfoderato espressioni e una dialettica che hanno meravigliato tutti. Ha saputo usare congiuntivi e condizionali da far invidia a molti dei presentatori e conduttori italiani. Inoltre, anche durante l’eliminazione di Lorenzo Iuracà, nonostante i fischi contro di lui da parte del pubblico, ha saputo motivare giustamente il suo pensiero e ha risposto alle critiche con eleganza e senza mai rispondere alle provocazioni  (VOTO 8).

ElioELIO! Che dire di Elio? Tutti lo adorano ma allo stesso tempo lo odiano. Nonostante ciò si è presentato con un look normale, niente di eccessivo ma soprattutto neanche troppo elegante. Ha saputo valorizzare bene alcuni cantanti della sua categoria e con qualcuno, ha decisamente toppato nella scelta. Lui stesso infatti, nel riconoscere qualche  questo problema, ha dichiarato: “faremo meglio la prossima volta“. Per lui una puntata equilibrata, senza eccessi, con qualche frecciatina velata ai suoi colleghi ma d’altronde questo è il suo normale atteggiamento. I problemi per lui arrivano durante la puntata dell’EXTRAFactor, quando il suo collega Morgan si lascia andare a delle esternazioni poco carine contro di lui : “Sei falso, cazz@! Tu non hai ucciso Lorenzo, hai ucciso me……aveva ragione Arisa, sei falso!….Sfotti sempre, sfotti, ma hai rotto i cogli@ni, senso dell’umorismo saltami addosso…” . Elio, in modo elegante, ha deciso di lasciare il bancone dei giudici e di tornare dietro le quinte senza fare polemica e senza alimentare un teatrino del tutto inutile (VOTO 7).

La morale della favola, perché fino a quel momento, di favola si è trattato, è che il programma EXTRAFactor nuoce gravemente alla salute del talent stesso. Un talent e una edizione che ha portato sul palco dei veri talenti originali, ognuno con una caratteristica ben distinta  e, soprattutto, con un grande potenziale dentro. Sarà interessante capire, nel corso delle successive puntate come, i quattro giudici, riusciranno a tirare fuori da ognuno di loro, attraverso la scelta dei brani, un racconto originale che ha saputo, contraddistinguere questa prima puntata.

Blogger professionista e da sempre appassionato esperto di telecomunicazioni, serie tv e soap opera. Giuseppe Ino è redattore freelance per diversi siti web verticali. Ha fondato teleblog.it. Collabora tra gli altri anche con UpGo.news nella creazione di post e analisi. Giuseppe Ino su Facebook.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.