X Factor 7 (Italia 2013): Fabio Santini canta Sotto casa di Max Gazzè e Alan Scaffardi canta Creep dei Radiohead (Video)

Fabio Santini

È il turno del primo talento di Elio: Fabio Santini. Il ragazzo canta uno dei brani più recenti di questa sera, Sotto casa di Max Gazzè. Fabio dimostra tutta la sua personalità e il suo lato da cantastorie, un po’ come l’autore del pezzo.

Morgan: “ti ho trovato interessante….hai onorato molto bene le mie aspettative…mi sei piaciuto”

Simona: ” non era facile mi sei piaciuto. Hai avuto un tuo stile”.

Mika: ” mi è piaciuta la tua performance. E’ stata teatrale, grintosa ma vocalmente non è stata tanto forte. So che tu puoi cantare meglio e so che la tua energia vocale verrà fuori con una canzone più adatta”.

Elio: ” ne sei uscito bene, come un professionista”.

clicca qui per il video

[adsense]

Alan Scaffardi

Alan Scaffardi è l’altro concorrente di Elio. Il concorrente più anziano del gruppo canta Creep, pietra miliare dell’alternative rock. Alan si spoglia dello stile alla John Legend e ne veste uno decisamente più tormentato.

Morgan: “Alan forse non lo sai, mi sei molto simpatico come persona. Però ti dico che per questa canzone bisognava ancora lavorarci. Hai reso la canzone legante ma non ho capito che versione volevi farne”

Simona: “complimenti ad Elio per la scelta del pezzo….a me sei piaciuto molto”.

Mika: ” è una delle canzoni preferite della mia adolescenza. Il problema è che non c’è stato abbastanza estremità, c’era poca confidenza con il palco”.

Elio: “secondo me hai cantato benissimo. Grande intensità. Hai fatto quello che volevo e spero che vada bene”.

clicca qui per il video

[adsense]

Blogger professionista e da sempre appassionato esperto di telecomunicazioni, serie tv e soap opera. Giuseppe Ino è redattore freelance per diversi siti web verticali. Ha fondato teleblog.it. Collabora tra gli altri anche con UpGo.news nella creazione di post e analisi. Giuseppe Ino su Facebook.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.