X Factor 7 (Italia 2013) – Gaia Galizia, cantante della categoria Under Donne di Mika! (Video Intervista)

Gaia Galizia

Gaia Galizia nasce a Castellanza (VA) il 17 novembre 1992. Accanto alla passione per la moda, sviluppata conseguendo il diploma in sartoria professionale, coltiva l’amore per la musica. Trascorre l’infanzia ascoltando i 33 giri del papà chitarrista e la musica prodotta dal fratello polistrumentista. A tredici anni canta nel suo primo gruppo scrivendo brani che trattano principalmente di “rabbia, incomprensione, insuccesso”. Si definisce testarda, determinata e creativa. Vincere X Factor significa dimostrare che ce la può fare a tutti coloro che non hanno mai creduto in lei.

[adsense]

Nel tempo libero, oltre al canto, legge dipinge e modifica abiti, disegna. Non segue la moda ma le interessa e le piace, come abbiamo notato nel corso delle varie puntate, assemblare stili diversi. Ha un blog dove carica le fotografie scattate da lei in analogico e non sopporta l’ipocrisia e le persone false. Alla domanda “Una frase, una canzone, un libro, un film che ti accompagna o che ti rappresenta” ha risposto in questo modo:  “Come canzone Lonely Boy di The Black Keys. Se dovessi invece dire un libro Ogni cosa è illuminatadi Jonathan Safran Foer”.

Ha iniziato a cantare all’età di tredici anni e ha cantato in vari gruppi punk e ha partecipato a diverse collaborazioni per basi hip hop. Ha frequentato sei anni di scuola di canto jazz e moderno, senza mai aver partecipato a concorsi musicali. I suoi cavalli di battaglia  sono Distante di Meg e Little Black Submarine dei Black Keys.

Le cinque canzoni più importanti della tua vita:

1) Attenti al Lupo – Lucio Dalla
2) Heart-shaped Box – Nirvana
3) Rid of Me – Pj Harvey
4) Hurt – Johnny Cash
5) Prendila Così versione di Petra Magoni

clicca qui per il video

[adsense]

Blogger professionista e da sempre appassionato esperto di telecomunicazioni, serie tv e soap opera. Giuseppe Ino è redattore freelance per diversi siti web verticali. Ha fondato teleblog.it. Collabora tra gli altri anche con UpGo.news nella creazione di post e analisi. Giuseppe Ino su Facebook.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.