Il Segreto, trama puntata del 17 Ottobre

il segreto puntata del 17 ottobrePepa (Megan Montaner) ha deciso che resterà a Puente Viejo e non vuole sentire ragioni così quando Alberto le chiede di seguirlo per riuscire a riprendersi Martin lei dice no.

La levatrice non riesce a capire come il suo trasferimento a Madrid possa cambiare le cose visto che ci vorranno anni per entrare in contatto con i pezzi grossi della capitale e anni di processi per riavere il suo bambino e così dice al marito di andare da solo.

[adsense]

Alberto va via per rinunciare all’incarico mentre Pepa rimane in paese per restare vicina a suo figlio ora che Tristan (Alex Gadea) è in carcere.

Donna Francisca (Maria Bouzas) non riesce a pensare ad altro e dopo aver trovato l’avvocato per suo figlio e saputo che c’è Maximiliano dietro la denuncia decide di andare a fare visita al figlio che sembra apprezzare molto.

Soledad e Pepa, intanto, si intrufolano nella villa per giocare e stare con Martin.

Don Pedro e la moglie sentono la mancanza di Hipolito mentre Emilia e suo padre lavorano all’ingrandimento della locanda.

I due sono stanchi ma felici per il proseguimento dei lavori ma per loro c’è già una brutta notizia all’orizzonte: il carro che stava trasportando il materiale da costruzione è stato aggredito e tutto è stato buttato giù dal burrone.

Raimundo pensa subito a Donna Francisca, unica colpevole delle sue disgrazie.

[adsense]

Juan è ormai pronto a fare il lavoro sporco che il suo compaesano gli ha assegnato e così nasconde il carro che deve consegnare nella sua stalla. Sul carro, però, non c’è solo paglia e suo fratello se ne accorge tanto che porta una cassa in casa…

Pepa incontra Carlos nella piazza del paese e tra i due ci sono subito scintille. La levatrice gli ricorda i suoi misfatti e proprio quando continua ad accusarlo per le oscenità commesse, lui ammette di ricordare tutto e di essere lì per vendicarsi di lei!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.