Breaking Bad, gli episodi conclusivi dal 21 settembre 2013 su Axn

Breaking Bad, gli episodi conclusivi dal 21 settembre 2013 su Axn

“In ogni episodio c’è un colpo di scena e gli spettatori si arrabbiano, si sorprendono e ne diventano dipendenti. Proprio come fosse una droga”, ha dichiarato Bryan Cranston alias Walter White.

Walter White è il protagonista di Breaking Bad, la serie di culto, nata dalla penna di Vince Gilligan, che segue la trasformazione di Walt, da frustrato professore di chimicain un liceo del New Messico, in Heisenberg, produttore di metanfetamine prima, criminale senza scrupoli poi ed infine signore della droga.

Sabato 21 settembre alle 22.00 – in prima visione assoluta, AXN trasmetterà gli ultimi otto episodi della serie, un finale che sta tenendo con il fiato sospeso milioni di appassionati in tutto il mondo.

“Breaking Bad è un prodotto a cui teniamo molto e che siamo fieri di avere portato in Italia fin dalla prima stagione. E’ la serie che più rappresenta la grande qualità della nuova stagione del network  AXN, mai come quest’anno ricca di prime visioni assolute in HD. Continueremo ad investire su grandi esclusive per garantire sempre più valore aggiunto al nostro pubblico e ai nostri partner pubblicitari” commenta Kate Marsh, SVP Western Europe, International Networks, Sony Pictures Television.

Breaking Bad entrerà nel libro dei Guiness dei Primati 2014 come la serie più premiata di sempre, amata non solo dalla critica, ma anche dal pubblico che fa sentire il proprio calore online mediante innumerevoli tributi. La serie ha inoltre ricevuto 13 candidature agli Emmy Awards che si terranno il prossimo 22 settembre al Nokia Theatre di Los Angeles. I motivi di questo successo sono tanti, uno tra tutti è la cura maniacale del dettaglio e l’originalità degli scripts, sempre sorprendenti, che rendono divorante l’attesa della conclusione dello show. Come andrà a finire? Perché le conclusioni possibili sono ancora tante e le scelte definitive da prendere ancora tutte da decidersi.

[adsense]

Non a caso il pay-off dello scelto da AXN per l’atto finale di questo show recita A volte una fine non basta, strizzando l’occhio al suo pubblico che non sa cosa aspettarsi dal finale di stagione, se non sicuramente un colpo di scena, l’ultimo.

AXN celebra la conclusione della serie con una campagna tutta dedicata ai fan dello show, la promozione divide comprende attività on air ed online.

La campagna on air si è composta di una fase teaser in cui è stato trasmesso per tutto il mese di agosto un promo da 20” realizzato in grafica con chiari rimandi all’iconografia classica della serie – il deserto del New Mexico, il caravan laboratorio e l’immancabile cappello di Walt – il promo, la cui realizzazione è stata curata internamente, è stato selezionato come Hot Spot del giorno dal Promax. Da settembre invece è on air la campagna di lancio con un promo da 30” che esplode la creatività teaser, mostrando scene chiave dello show che lentamente vengono coperte da terra e detriti, come se venissero seppellite nel deserto, stuzzicando ancora la curiosità dei fan sul finale. I promo sono stati pianificati in cross promotion sul network AXN e sui canali SKY.

Per quanto riguarda la campagna online si sono privilegiati i formati video, data l’intensità del promo realizzato, con formati pre-roll su gazzetta.it, floptv.it, popcorntv.it e sui circuiti Smartclip e Xaxis, unitamente a formati impattanti come la domination della sezione sport di repubblica.it  e bestmovie.it.

I social network in questo caso sono stati un media privilegiato, volendo parlare proprio a chi lo show lo conosce e lo ama, è stato creato ad hoc un piano editoriale su Facebook e Twitter che accompagnasse il pubblico nel percorso conclusivo della serie, inoltre durante la messa in onda degli episodi è prevista l’attività di live social TV.

Su Facebook è stata realizzata una pagina canvass dedicata a Breaking Bad dove i “BBaddicted” possono trovare contenuti esclusivi sulla serie, come le cover per personalizzare la propria immagine profilo, immagini e video in anteprima e dove si possono intrattenere con Double Face, il gioco originale che ironizza sulla doppia faccia di Walt, invitando gli utenti a creare un proprio doppio.

In evidenza:

EMMY AWARDS

2012

OUTSTANDING SUPPORTING ACTOR – DRAMA SERIES – Aaron Paul (Winner)

2010

OUTSTANDING LEAD ACTOR IN A DRAMA SERIES – Bryan Cranston (Winner)

OUTSTANDING SUPPORTING ACTOR IN A DRAMA SERIES – Aaron Paul (Winner)

2009

OUTSTANDING LEAD ACTOR IN A DRAMA SERIES – Bryan Cranston (Winner)

OUTSTANDING SINGLE-CAMERA PICTURE EDITING FOR A DRAMA SERIES – Lynne Willingham (Winner)

2008

OUTSTANDING LEAD ACTOR IN A DRAMA SERIES – Bryan Cranston (Winner)

OUTSTANDING SINGLE-CAMERA PICTURE EDITING FOR A DRAMA SERIES – Lynne Willingham (Winner)

SCREENS ACTORS  GUILD AWARDS

2013

 OUTSTANDING PERFORMANCE BY A MALE ACTOR IN A DRAMA SERIES – Bryan Cranston (Winner)

DIRECTORS GUILD AWARDS

2013

OUTSTANDING DIRECTORIAL ACHIEVEMENT IN A DRAMATIC SERIES – Rian Johnson (Winner)

AFI AWARDS

2010

AFI TELEVISION PROGRAMS OF THE YEAR – Bryan Cranston (Winner)

Comments

No comments yet. Why don’t you start the discussion?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.