Laeffe, anticipazioni programmi di giugno 2013

Laeffe, anticipazioni programmi di giugno 2013

A giugno ogni martedì alle 22

Un appuntamento unico con il cinema d’autore dai migliori festival d’Europa e del mondo, in collaborazione con le principali case di distribuzioni cinematografiche italiane ed europee. Per conoscere il miglior cinema internazionale, selezionato e garantito da Feltrinelli.

laeffe film festival questo mese presenta:

4 giugno Storie di Michael Haneke (Francia, 2003)

Parigi. Una strada piena di gente. Qualcuno butta un foglietto accartocciato nelle mani di una mendicante. È il punto di contatto di storie diverse. Anna, una giovane attrice che sta per sfondare nel cinema. Ha un compagno, Georges, che è fotografo di guerra. Amadou insegna musica in un istituto per sordomuti. Sua sorella è sorda e questo è il motivo della sua scelta professionale. Marie mendica per le strade e manda i soldi a casa. Film-verità girato a Parigi magnificamente, tutto in piani-sequenza e in quattro lingue (francese, romeno, bambara che è il dialetto del Mali, il linguaggio dei segni usato dai sordomuti). Con Juliette Binoche, Thierry Neuvic.

11 giugno Cinqueperdue – Frammenti di vita amorosa di Francois Ozon (Francia, 2004)

Il racconto di una storia d’amore “ordinaria”, descrivendo i momenti chiave della vita a due, in cinque quadri a ritroso nel tempo: Il divorzio, il tradimento, la nascita del figlio, il matrimonio e il primo incontro. Marion e Gilles, si avvicinano, si amano, si allontanano e si odiano. Come spesso accade in molte coppie, si svelano intimi pensieri, piccole perversioni e ironie semplicemente nascoste nei meandri della normalità. Con Valeria Bruni Tedeschi, Françoise Fabian, Michael Lonsdale, Stéphane Freiss.

18 giugno I giochi dei grandi di John Curran (USA, 2004)

Due coppie di amici, con figli, s’incrociano, si scambiano, e anche se dall’esterno le loro relazioni possono sembrare simili, sono in realtà diversissime, perché ogni storia, ogni persona è diversa dall’altra e uniche sono le sue emozioni, i suoi sentimenti, i suoi sogni. Con Mark Ruffalo, Laura Dern, Naomi Watts, Peter Krause.

25 giugno PRIMA VISIONE La Pivellina – Non è ancora domani di Tizza Covi (Italia, 2009)

Patti, un’artista circense che gestisce spettacoli di strada con il marito Walter, un giorno, cercando il proprio cane in un parco vicino al camper in cui vive nella zona di San Basilio a Roma, s’imbatte in una bambina di circa due anni. Asia, così si chiama, è stata lasciata lì dalla madre con indosso un biglietto in cui la donna afferma che tornerà a prenderla… Patti inizierà a prendersene cura.

I CLASSICI IN TV, ogni domenica l’appuntamento con i classici della letteratura internazionale in televisione e le produzioni dei grandi broadcast

Ogni domenica alle 22.10

Dopo MILDRED PIERCE arriva una nuova serie di BBC:

In prima visione italiana EMMA dal 2 GIUGNO

Adattamento del romanzo di Jane Austen: Emma è bella, intelligente e ricca… non pensa affatto al matrimonio, e sembra immune all’amore romantico e al desiderio. E così tanto le piace intromettersi nelle scelte d’amore degli altri. Ma quando prenderà Harriet Smith sotto la sua ala, tutti i suoi piani volgeranno al disastro.

Eventi Speciali, l’appuntamento con WITNESS – I TESTIMONI

A giugno ogni mercoledì alle 22.10

Prosegue una selezione di documentari seriali pensati per la televisione da firme cinematografiche come Michael Mann e il suo Witness. I Testimoni

Dopo l’anteprima al Festival del Giornalismo di Perugia 

Witness. I testimoni,

Quattro film-documentari di Michael Mann, regista di Collateral e Nemico Pubblico, ambientati in quattro aree del mondo tra le più pericolose a causa della diffusione di droga, povertà, violenza, corruzione, traffico d’armi e guerra etnica.

Witness segue la nuova generazione di foto-giornalisti nelle zone di conflitto in Messico, Libia, Brasile, Sudan. Nel cuore dell’azione cosa spinge un giornalista ad andare più vicino quando tutti cercano riparo?

5 GIUGNO evento speciale i Testimoni

Zerozerozero.tv puntata 4 I Testimoni

Un intervento di Roberto Saviano su chi racconta e documenta il traffico di Cocaina

A seguire:

WITNESS JUAREZ

  1. A.   Witness: Juarez

Eros Hoagland è stato inviato in Iraq, Afghanistan e Haiti. In Messico, a Juarez, la capitale mondiale degli omicidi, 19.000 morti legati al traffico di droga, Eros racconta con grande impatto emotivo l’omicidio di un uomo nella sua macchina con il contrasto tra il silenzio della morte e l’arrivo della polizia.

12 GIUGNO

  1. B.   Witness: Rio

A Rio, una città intrappolata tra la polizia e le gang, il fotografo e giornalista Eros Hoagland intraprende una raccapricciante ricerca sui cadaveri nascosti dentro e fuori le favelas.

19 GIUGNO

  1. C.    Witness: Libia

Michael Christopher Brown è stato in Libia cinque volte durante il conflitto che portò alla deposizione di Gheddafi. Ora che la rivoluzione è finita la situazione è ancora più delicata a causa di continue lotte interne. Brown torna in Libia dopo un suo viaggio precedente con i foto-giornalisti Tim Hetherington e Chris Hondros. Brown ricorda la sensazione a Misurata: “The city was like a shooting gallery that day.” Quel giorno un mortaio esplose e Tim Hetherington e Chris Hondros morirono mentre Brown rimase ferito.

26 GIUGNO

  1. D.   Witness: Sudan

La foto-giornalista francese Veronique de Viguerie, affronta, incinta, un viaggio difficilissimo insieme agli Arrow Boys, la truppa improvvisata e coraggiosa di allevatori che, per proteggere la propria gente, combatte contro l’esercito di Kony’s Lord’s Resistence (LRA), colpevole dell’uccisione di migliaia di persone in Sudan.

“Scelti per voi” ogni mese l’appuntamento con le storie contemporanee

Ogni mese laeffe presenta una selezione di contenuti televisivi e cinematografici per scoprire storie contemporanee e riflettere sul tempo presente. Con il commento di scrittori, autori, giornalisti, personaggi della cultura e dello spettacolo.

A giugno prosegue “SCELTI PER VOI : Uomini e Potere”

Storie di persone comuni che si confrontano con la gestione del potere politico, le istituzioni del potere (la Chiesa, lo Stato, i Media), la ricerca della giustizia individuale, sociale e culturale.

Il ciclo include:

Serie tv:

  • Borgen. Il Potere (Stagione  2)

Premiata ai Bafta 2012, esportata in UK e US, è il più grande successo europ eo degli ultimi tempi dopo The Killing. La serie racconta l’arrivo al potere, per la prima volta nella storia della Danimarca, di una donna, che diventa Primo Ministro dopo numerose controversie con i partiti della Camera e varie discussioni con la stampa. La sua vittoria elettorale rivela i principali ingredienti della serie: il potere, la politica e la stampa, una troika che cucina il futuro del Paese.

Gli inganni, gli scandali, gli accordi segreti, le lotte per il potere, cosa si può dire, cosa si deve tacere, cosa bisogna ignorare, l’ansia di controllare i media, le trattative con i giornalisti che regolano le decisioni politiche, ai quali poco sembra importare l’interesse dei cittadini. Birgitte Nyborg (Sidse Babett Knudsen) si muove in questo caos con l’intento di mantenere intatti i suoi principi.

Appartenente al partito politico moderato, sembra essere il Primo Ministro che ogni paese vorrebbe avere. Tuttavia, il fatto di essere una donna rappresenta, persino in un paese così moderno come la Danimarca, un ostacolo.

Sposata con un professore universitario, ha due figli che avranno sempre meno peso nella sua vita quotidiana. Si concentra sulla sua carriera politica, in accordo con il marito che rinuncia al successo per occuparsi della famiglia.

Lei è bella, intelligente, lavoratrice, combattente, con grandi capacità di negoziare ma, soprattutto, è una donna normale, come qualunque altra.

Feltrinelli Real Cinema, l’appuntamento con il meglio della produzione internazionale di film documentari questo mese per SCELTI PER VOI ha selezionato:

Lun 10 ore 22.10

Il paese dei balocchi

Un documentario che ritrae la realtà lavorativa di oggi, il lungo iter alla ricerca di un posto che ormai non può essere che precario. Il difficile equilibrio tra i propri sogni e la quotidianità, le difficoltà di adattamento e i corsi motivazionali.

un viaggio nei nuovi “mestieri-non-mestieri” che proliferano , anche a causa della neo povertà data dalla crisi economica.

I corsi di coaching a cui si sottopongono volontariamente o involontariamente i nuovi lavoratori dovrebbero implementare le capacità comunicative, la sicurezza in se stessi e l’assertività.

Sono operatori di call center, hostess, recuperatori di crediti, intermediari e venditori di qualunque prodotto, dall’elettrodomestico al prodotto finanziario, ma sono anche manager, professionisti che appartengono a fasce sociali più alte, “mestieranti” legati al mondo del marketing, della pubblicità, dello spettacolo, dello sport o finanche della politica.

Lun 17 ore 22.10

Neda vive!

Il 20 giugno 2009 a Teheran, una studentessa di filosofia scende in strada a manifestare contro l’esito delle elezioni presidenziali, giudicato truccato. La protesta viene duramente sedata dalle autorità, e la ragazza, ripresa da un filmmaker amatoriale, viene seguita nei suoi ultimi istanti di vita: uccisa barbaramente, Neda diviene “la voce dell’Iran”.

Lunedi 24

Le mille e una notte

Può il sesso diventare un’ossessione che governa la tua vita?

Le mille e una notte racconta il rapporto degli italiani con il sesso, offrendo uno spaccato veritiero e inedito sulle macerie della dolce vita romana e sulla imperante “ideologia del piacere” che vive, la sua maggiore espansione da sempre. Dall’attore playboy, alla studentessa che per mantenersi fa la spogliarellista, dall’impresario della tv locale al “ragazzo di vita”, alla madre divorziata che cerca un partner in rete, il documentario accompagna lo spettatore nelle pieghe più nascoste di un mondo complesso e sconvolgente dove le differenze sociali condizionano anche l’ approccio con la sessualità: per alcuni un lusso per altri sopravvivenza.

PRODUZIONI laEFFE

Dalla A a laeffe:

un magazine di cultura e stili di vita firmato Feltrinelli:  dai protagonisti della musica, della tv, del cinema e della letteratura, alla cultura del cibo, del verde, del viaggio e del vivere sostenibile.

Matteo Caccia vi racconta un punto di vista nuovo su temi e personaggi del nostro tempo, a partire dagli incontri e dagli eventi del circuito delle librerie Feltrinelli in tutta Italia.

Un viaggio pop che parla di noi e della società di cui facciamo parte, con interviste, esperti, frammenti di cultura e di conoscenza globale.

Per scoprire che ogni storia è anche la nostra

Questo mesi si parla di:

“Errori” con Raphael Gualazzi

“Identità” con Toni Servillo

“Bicicletta” con Filippa Lagerback

“Criminalità” con Nicolai Lilin

“Bacio”  con Daniela Borghese

RED – Read, Eat, Dream

ogni giorno l’appuntamento con assaggi ed esperienze dal mondo

Dal lunedì al venerdì alle 17

Assaggi ed esperienze culturali dal mondo. Spunti e sguardi inaspettati sulle proprie passioni: la cultura del cibo; l’attenzione per l’ambiente; la ricerca di un’armonia e di un benessere interiore; geografie diverse e nuovi modi di viaggiare, scoprire, confrontarsi con il diverso; le nuove tendenze culturali dall’architettura al design alle arti visive.

Questo mese:

DAL 14 GIUGNO alle 19 e 20

Il guru delle piante

James Wong è cresciuto in Malesia e a Singapore, e si è poi laureato in E tnobotanica all’università del Kent, col massimo dei voti. E’ convinto che le piante non siano soltanto “qualcosa di carino da vedere”, ma che nascondano proprietà curative impressionanti. James studia anche come gli erboristi usano le loro erbe e si procurano rimedi medicinali, così come gli alimenti di tutti i giorni possano guarire il nostro corpo, dall’aglio al peperoncino: la sua serie di documentari è una avvincente guida informativa alla scoperta di quanto di più salutare esista in natura.

Proseguono con nuovi episodi:

Racconti dalle città di mare

Il cuoco vagabondo

Serata arts & culture – history – science:  Giovedì

Il codice segreto della Bibbia

dal 23 maggio giovedì alle 22 e 10

Francesca Stavrakopoulou, dottoressa in Studi biblici e esperta di siti e reperti archeologici,  va alla scoperta dei misteri racchiusi nella Bibbia… Esiste il giardino dell’Eden? Gli antichi ebrei adoravano anche una divinità femminile? Il regno di David è leggenda o realtà?

Noi e Shakespeare dal 13 giugno alle 22 e 10

Simon Schama, eccentrico saggista e storico dell’arte britannico, ci porta intimamente a contatto col genio creativo di Shakespeare: non si può comprendere come mai appartenga all’eternità, se non capiamo come ha vissuto la sua epoca. Attraverso le sue vicende personali e le sue tragedie, Shakespeare si porta dietro interrogativi ancora attuali.

Power of Art ogni  giovedì  alle 23 e 10

L’eccentrico studioso dell’arte Simon Schama scopre come i grandi dipinti nascano dai momenti più intensi della vita dei Maestri. La creatività fuoriesce dai nostri lati più oscuri, passionali o intimi? Tutta la potenza dell’arte di Caravaggio, Rembrandt, Bernini, David, Picasso, Rothko, Turner, Van Gogh sotto la lente d’ingrandimento.

Blogger professionista e da sempre appassionato esperto di telecomunicazioni, serie tv e soap opera. Giuseppe Ino è redattore freelance per diversi siti web verticali. Ha fondato teleblog.it, tivoo.it, mondotelefono.it, maglifestyle.it Ha collaborato tra gli altri anche con UpGo.news nella creazione di post e analisi. Collabora con la web radio Radiostonata.com nel programma quotidiano #AscoltiTv in diretta da lunedi a venerdi dalle 10 alle 11.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.