“Che Dio ci aiuti 2”: anticipazioni sesta puntata del 28 Marzo

“Che Dio ci aiuti 2”: anticipazioni sesta puntata del 28 Marzo

Ascolti decisamente in rialzo per la seconda serie della fiction con Elena Sofia RicciChe Dio ci aiuti“, che nella quinta puntata andata in onda mercoledì 20 Marzo ha ottenuto 7.298.000 di spettatori (24,67% di share) nel primo episodio intitolato “L’amore che cambia“, e 7.017.000 di spettatori (27,36% di share) nel secondo episodio intitolato “La vita in gioco”. Per leggere una breve trama e rivedere la puntata grazie al video streaming Rai potete cliccare qui.

[adsense]

Vi ricordo che la sesta puntata della fiction andrà regolarmente in onda giovedì 28 Marzo, sempre in prima serata su RaiUno.

Ma cosa succederà nella sesta puntata? Per gli amanti degli spoiler ecco un estratto di quello che succederà nel corso della sesta puntata, composta dai due episodi “E’ mio figlio” e “Maledetto San Valentino”.

  • Nel primo episodio, intitolato “E’ mio figlio“: In convento arrivano Armando e Giovanna, due amici di Guido (Lino Guanciale, qui la nostra intervista). Lei è incinta e i due stanno cercando una nuova casa a Modena, ma Armando confida a Guido di sospettare un tradimento della moglie. Guido, intanto, è sempre più legato al piccolo Davide (Cesare Kristian Favoino), mentre Margherita (Miriam Dalmazio) fa la conoscenza di Emiliano (Ludovico Fremont), un giovane atleta cardiopatico…

[adsense]

  • Nel secondo episodio, intitolato “Maledetto San Valentino“: Nina (Laura Glavan) fa la conoscenza di Sergio (Alan Cappelli), un affascinante ragazzo accusato di rapina a mano armata. Sergio convince Nina della sua innocenza, e così lei decide di assisterlo, vedendo però presa in giro dal ragazzo. In occasione di San Valentino, intanto, il piccolo Davide organizza una cena per Azzurra (Francesca Chillemi) e Guido. Tutto questo mentre Chiara (Rosa Diletta Rossi) confessa a Suor Angela (Elena Sofia Ricci) di volersi fare suora, ma Riccardo (Alessandro Borghi) vorrebbe sposarla…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.