Le Iene – la famiglia poliamorosa (Intervista Video)

La famiglia poliamorosa

 

Roma 10 Febbraio 2013 – Sabrina Nobile ci parla della famiglia ‘poliamorosa’ una donna e due uomini che vivono, possiamo dirlo tranquillamente, “amorevolmente” tutti e tre insieme sullo stesso tetto. (clicca qui per vedere il video)

Si parte subito, con la domanda dell’inviata: cosa è il poliamore?

[adsense]

E’ un movimento diffuso in tutto il mondo(Elisa)…Una relazione sentimentale fra più di due persone (Damiano)….. basata sulla non-gelosia (Federico).” Damiano inoltre ha sposato Federico ed Elisa e da 5 anni vivono tutti insieme. Aperti a un terzo uomo, una seconda donna, ma non sono disposti a fare sesso in tre. Lei sta con tutti e due e loro due, nonostante possano avere rapporti con altre donne, dicono di non aver avuto mai un’altra donna.

Gli amici, i parenti e i colleghi di lavoro ne sono al corrente. L’argomento che ci lascia alquanto perplessi riguarda i bambini. Per i figli, lei vuole un figlio solo da uno dei due: se ne viene uno, il bambino avrà Elisa come madre e loro due saranno i due padri. Elisa inoltre ha scelto di avere un figlio da Federico, in quanto  Damiano non lo vuole. Tutti e tre sono d’accordo che il figlio sarà di tutti e tre.

[adsense]

Giuseppe Ino

Blogger professionista e da sempre appassionato esperto di telecomunicazioni, serie tv e soap opera. Giuseppe Ino è redattore freelance per diversi siti web verticali. Ha fondato teleblog.it. Collabora tra gli altri anche con UpGo.news nella creazione di post e analisi. Giuseppe Ino su Facebook.

2 pensieri su “Le Iene – la famiglia poliamorosa (Intervista Video)

  1. no, non sono assolutamente d’accordo, ci vogliono delle regole altrimenti si regnerà nell’anarchia assoluta e non si capirà più niente, non si può far passare x normale una cosa simile, x carità ognuno della propria persona può decidere come meglio crede, ma se si parla di figli sono contraria categoricamente a farli vivere in questi contesti insani.

  2. Per me non è un contesto insano. Un bambino può crescere benissimo in un gruppo di persone che lo educano. Due padri e una madre forse sono anche meglio. Siete troppo abituati agli usi della nostra società per accettare e comprendere questi tipi di famiglia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.