Series Preview: "Lo scandalo della Banca Romana": miniserie con Beppe Fiorello domenica 17 e lunedì 18 Gennaio su RaiUno

scadalo_banca_romanaUn evento politico-finanziario che coinvolse le forze della sinistra storica, accusate di collusioni negli affari illeciti della Banca Romana, ex Banca dello Stato Pontificio, uno dei sei istituti che all’epoca erano qualificati ad emettere moneta circolante in Italia. Tra banche, politici, corruzione, malaffare, tutto a discapito dei piccoli risparmiatori e degli onesti lavoratori.

Questo fu lo Scandalo della Banca Romana, evento storico che tra il 1889 e il 1893 degenero’ in vera e propria crisi della moralita’ politica e che adesso la Rai, in collaborazione con Albatross Entertainment e per la regia di Stefano Reali, ha deciso di raccontare in una miniserie in due puntate, in onda domenica 17 Gennaio e lunedì 18 Gennaio in prima serata su RaiUno.

Tutto partì a causa degli eccessivi investimenti nell’edilizia in una città, quella romana, che cresceva a vista d’occhio per il suo nuovo ruolo acquisito, tra favori a destra e a manca per ottenere protezioni: una vera e propria amministrazione sconsiderata del denaro.

Ma fu quando la Banca Romana decise di stampare biglietti di banca per un totale di 113 milioni di vecchie lire, contro i soli 60 milioni autorizzati, che si creò un vero e proprio scandalo: Giolitti fu costretto alle dimissioni e fu sostituito da Crispi, anche lui tra i sospettati. Fu così che, per mettere ordine nel sistema creditizio, venne istituita la Banca d’Italia, da allora la sola autorizzata a emmettere la moneta.

Sullo sfondo di questi avvenimenti si muove la storia d’amore tra due giovani, Renata (Andrea Osvart), artistra straniera e bellissima donna di potere arrivata a Roma come l’amante di un importante editore, e Mattia (Beppe Fiorello), un ambizioso giornalista siciliano che si trasferisce nella capitale per fare carriera proprio nel giornale di quell’editore.

Beppe Fiorello si è mostrato molto entusiasta del lavoro fatto ed ha infatti detto a riguardo:

“È straordinario come si riesca, raccontando una storia di oltre un secolo fa a parlare del mondo d’oggi: la pericolosa vicinanza tra banche, politici, corruzione, malaffare, ambiguità e malcostume tutto a discapito dei piccoli risparmiatori e del popolo onesto e lavoratore”.

Del cast, oltre gli attori citati sopra, fanno parte anche Vincent Perez, Lando Buzzanca, Ninni Bruschetta, Ramona Badescu, Lollo Franco, Marcello Mazzarella e Stefano Molinari.

“Lo scandalo della Banca Romana” – Backstage

httpv://www.youtube.com/watch?v=snYbJ0V5U4w

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.