“Un medico in famiglia 6″: riassunto episodi 6×01 e 6×02: “Ciao Famiglia!” – “Partenze”

Riassunto degli episodi di “Un medico in famiglia” andati in onda Domenica 20 Settembre.

Primo episodio: Ciao Famiglia!

La famiglia Martini si riunisce: Lele (Giulio Scarpati), infatti, dopo essersi separato con Alice (Claudia Pandolfi), torna dalla Francia a Roma con i due gemelli di otto anni, Elena (Domiziana Giovinazzo) e Libero (Gabriele Paolino) (chiamato da tutti Bobò), in occasione del matrimonio del figlio Ciccio (Michael Cadeddu) con Miranda (Federica Sbrenna), che andrà poi in Puglia per lavorare in un agriturismo di famiglia.

Sin da subito si viene resi partecipi della confusione e dei casini tipici della famiglia Martini, cui si aggiungono anche Maria (Margot Sikabonyi) e Guido (Pietro Sermonti) tornati a Roma.

Durante il pranzo, in cui si riunisce tutta la famiglia, Lele regala al figlio Ciccio un orologio, lo stesso che Libero (Lino Banfi) gli aveva regalato il giorno delle sue nozze. Libero appare molto commosso da tale gesto.

Si notanto, intanto, i caratteri differenti dei due gemelli: Elena appare una ragazzina molto viziata che, come nonna Enrica (Milena Vukotic), appare di buon gusto e molto affascinata dal mondo francesce, Libero, o meglio Bobò, è il degno erede del nonno, casareccio, amante della buona cucina e molto spontaneo.

httpv://www.youtube.com/watch?v=gXfDsGeSoeM

Anche Annuccia (Eleonora Cadeddu) appare molto cambiata: non più la bambina che portava sempre le codine, ma adesso ci troviamo davanti una signorina, alle prese con i tipici problemi dell’adolescenza. Eh si, il tempo è passato anche per loro!

Lele va a trovare Giulio (Ugo Dighero) nella sua Cioccolateria e parla con l’amico della sua separazione: Alice starà all’estero un anno e nel frattempo i bambini staranno con lui.

Il caos in casa Martini non finisce mai: Miranda sembra essere insoddisfatta del suo abito da sposa, Libero baratta il suo vestito con quello di un barbone, mentre Ciccio riceve una telefonata che lo informa che la Chiesa si è allagata, quindi la famiglia decide di recarsi nel posto per aiutare nelle pulizie.

Nello stesso momento, Ciccio riceve un messaggio di Alberto (Manuele Labate), che avrebbe dovuto fargli da testimone, che lo avverte di non poter venire al suo matrimonio causa della varicella, quindi il ragazzo decide di chiedere a Guido di fargli da testimone.

Arriva il grande giorno delle nozze, tutti sono in attesa della sposa che ritarda a venire. Ma ecco che all’improvviso arriva Miranda in motorino, senza abito da sposa, che annulla il matrimonio. “Perdonami Ciccio, non me la sento, non posso sposarti” queste le parole usate dalla ragazza per dire al fidanzato che la sua paura è talmente grande da spingerla a non fare un passo del genere, non si sente ancora pronta.

httpv://www.youtube.com/watch?v=Js_-SnRPjto

Ciccio rimane senza parole, rimane incredulo e deluso, quindi abbraccia il padre che cerca di consolarlo.

Subito dopo, Lele si reca in Cioccolateria da Giulio, dove si sarebbe tenuto il banchetto, per informarlo dell’accaduto, ma l’amico ha un terribile colpo della strega e viene portato in ospedale.

In realtà Giulio confessa di avere problemi con la schiena da dieci anni, ma di avere sempre risolto con delle pillole. Giulio, però, ha un’ernia al disco che deve essere curata con un intervento, anche se lui appare molto impaurito e fa continui capricci come se fosse un bambino.

Maria, intanto, da’ una splendida notizia a Guido: aspetta un bambino! Guido è felicissimo, adesso diventeranno una vera famiglia. E intanto i Martini aumentano!

Secondo episodio: Partenze.

Mentre Ciccio è ancora provato per quanto successo, al punto di continuare a stare chiuso in stanza e non parlare con nessuno, Guido e Maria vanno alla ricerca di Dante Piccione (Gabriele Cirilli), inquilino cui è stato dato il loro appartamento in affitto durante il periodo di assenza e che adesso non sembra intenzionato a restituire le chiavi.

Libero, intanto, immagina una sua ipotetica vita nell’agriturismo in Puglia, resa però difficile da Enrica completamente inadatta a quello stile di vita. Risvegliatosi dal sogno, Libero si sfoga col figlio Lele a cui confessa come la Puglia gli manchi parecchio.

Lele incontra Bianca (Francesca Cavallin), la sorella di Giulio tornata dall’ Olanda per accettarsi delle condizioni del fratello. I due si conosco sin da bambini, ma Lele appare affascinato dalla sua bellezza e da come lei sia cambiata nel corso degli anni.

Tra Giulio e Bianca in passato sono sorti una serie di litigi a causa della Cioccolateria ed è proprio per questo motivo che i due fratelli non si sono più sentiti, nonostante ciò Bianca accetta di occuparsi momentaneamente della Cioccolateria in attesa che il fratello di rimetta.

httpv://www.youtube.com/watch?v=4R-t2KiXBtA

Finalmente Ciccio decide di uscire dalla sua stanza ed esce con alcuni suoi amici. Secondo la filosofia di Lele, il figlio sta passando la seconda delle tre fasi post delusione matrimoniale, che sarebbero: depressione, alienazione e rinascita. “E tu in che fase stai adesso?” chiede giustamente Libero a Lele che però riesce a sviare la risposta.

Gli amici di Ciccio, però, a sua insaputa gli hanno combinato un incontro con Miranda che approfitta del momento per scusarsi per quanto successo: a breve partirà per Barcellona per fare un corso per disegnatrice di moda, ma quando tornerà, se lui vorrà, le loro strade potranno incrociarsi di nuovo. Ciccio, appare molto chiaro: non ha intenzione di perdonarla e non vuole più vederla.

Per sfogarsi, il ragazzo comincia a rompere a terra una serie di piatti (che bello!) e annuncia alla famiglia di non volere più andare in Puglia. Nilde (Anita Zagaria) è disperata, manca una settimana all’inaugurazione dell’agriturismo che adesso si ritrova senza un agronomo, quindi propone proprio a suo padre Libero di seguirla. Libero appare incerto e Nilde si sente nuovamente messa in secondo piano: quando si è trattava di aiutare Lele che era partito per anni lui non ha esitato, nonostante tutte le difficoltà, adesso che è lei ad avere bisogno di aiuto lui si tira indietro.

Guido e Maria dicono alla famiglia di aspettare un bambino e fanno vedere la prima ecografia. Tutti sono felici, compreso Ciccio che abbraccia commosso la sorella.

Una grande cena, quindi, per festeggiare il lieto evento e non solo: Lele, infatti, comunica che non ripartirà per la Francia e che resterà a Roma per un anno, in modo da permettere a suo padre di partire in Puglia con Nilde.

httpv://www.youtube.com/watch?v=UskxrCsMC1U

Quest’ultima è commossa per il gesto del fratello, mentre Enrica appare alquanto perplessa all’idea di un simile trasferimento. La notizia non viene presa bene neanche dalla piccola Elena che non accetta il fatto di rimanere per un anno a Poggio Fiorito. Il piccolo Bobò, invece, appare abbastanza entusiasta dell’idea.

Enrica ha un confronto con Libero: i due arrivano ad un chiarimento e la donna accetta di partire con lui. Allo stesso tempo, Enrica parla con la piccola Elena per farle capire che a volte, per fare del bene alle persone che si amano, bisogna fare dei sacrifici. La bambina sempre ascoltare le parole della nonna, con cui è entrata sin da subito in sintonia (non poteva essere altrimenti del resto!).

Arriva il giorno della partenza: Libero e Enrica vengono accompagnati alla stazione dalla famiglia e, dopo una serie interminabile di saluti, i due partono alla volta della Puglia.

Comments

No comments yet. Why don’t you start the discussion?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.