Provaci ancora prof 3: anticipazioni seconda puntata

provaci ancora profIn onda domenica 12 luglio 2009 alle 21.30 su Raiuno

Doppio imprevisto

soggetto: Castelli-Oggero
sceneggiatura: Patrizia Fassio e Domenico Matteucci

Camilla (Veronica Pivetti) scopre che la restauratrice alla quale Renzo (Enzo Decaro) ha affidato il quadro con il ritratto del suo bisnonno, è stata uccisa nella sua villa. Ad occuparsi del caso è ovviamente il Commissario Berardi (Paolo Conticini) a cui Camilla chiede subito notizie del dipinto; il ritratto tuttavia viene tenuto sotto sequestro perché colpito da un proiettile partito dalla stessa arma che ha ucciso la vittima. Camilla decide per il momento di tener nascosto il fatto a suo marito, già preoccupato per l’esito del concorso.

La notizia di non aver passato il concorso rende Renzo sempre più depresso e scontroso. Il suo malessere non solo crea dei malumori in famiglia, ma gli fa perdere anche gli unici clienti rimasti. Camilla è molto preoccupata e cerca in tutti modi di spronarlo a reagire.

Intanto le indagini entrano nel vivo. Dopo aver verificato gli alibi di tutte le persone coinvolte nel caso e vicine alla vittima, i sospetti si focalizzano sul proprietario dell’agenzia matrimoniale che la bella antiquaria frequentava. Nella vicenda si trova coinvolta anche Susy in quanto fidanzata con il titolare dell’agenzia; la sua falsa testimonianza le creerà non pochi problemi con la polizia, ma l’aiuto dell’amica Camilla e del suo spasimante, il preside Mazzeo, sarà per lei prezioso.

Il giallo si complica e anche la vita personale di Gaetano: dovrà infatti badare a suo nipote Nino, lasciatogli in custodia da sua sorella Francesca. Roberta (Milena Conticini), di ritorno da un viaggio di lavoro, non gradisce affatto la sorpresa in quanto teme che la presenza di Nino possa far ritardare il suo matrimonio con Gaetano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.