Boom Boom Barbara D'Urso!!!

barbara-dursoScoppiettante cinquantenne alla riscossa, priva di rughe e ricca di lifting, regala ironia, semplicità e complicità a buona parte dei telespettatori italiani, Barbara D’Urso è la regina della “confidenza videoproiettata” perchè entra in empatia sia con i suoi ospiti televisivi che con la gente che la segue da fuori lo schermo, in maniera sempre familiare ma diciamolo, a volte poco credibile con quella sua risata targata “Carrà”.

Non è un buon motivo questo, però per condannare la ex Dottoressa Giò. E dire, che questo appellativo la D’Urso lo ricorda, spesse volte nei suoi programmi, come se volesse rendere noto il suo “scientifico cambiamento mediatico” che da attrice di medio-basso livello è divenuta conduttrice di reality dagli alti livelli di ascolto!: Grande Fratello, La Fattoria e Circus!.
Ma Barbara non si accontenta, e punta davvero più in alto, mira alla vera sostanza della televisione, unendo sia spettacolo che informazione. Ed ecco che il Guinnes dei Primati regala alla D’ Urso un’ occasione per affacciarsi verso il “Nuovo”, inteso come una nuova forma di indagine sociale, una sorta di intervista (abbastanza spettacolarizzata) rivolta a gente un po’ fuori di testa che mostra i suoi lati eccentrici, nell’estetica, nelle scelte di vita, nella forza fisica e mentale. E’ come se Barbara fosse una talent scout che rende gli altri e sé stessa, vip delle sue puntate televisive!

E cosa dire del soppiantamento di Verissimo, con “Pomeriggio 5” . Barbara si occupa anche di intervistare gente particolarmemte disagiata da un punto di vista socio-sanitario, è vero, ma la simpatica conduttrice dall’accento napoletano, scavalca questa sua tendenza all’informazione pura con le sue lacrimucce e i suoi occhi spesso lucidi, che ahimè di nuovo, ricordano molto gli stessi di una Raffaella ai tempi del suo Carramba che sorpresa!. Eccentrica la D’Urso ed eccentrica la scelta di spezzare i temi seriosi come il terremoto de L’Aquila, le storie drammatiche di alcune persone non note, vari fatti di cronaca, con un’entrata folgorante dei “divi” del Grande Fratello! Ma daltronde questo reality è stato da quest’anno l’elemento “schidionata”, ovvero il filo conduttore, (che fu presentato alcuni anni fa dalla stessa D’Urso) e che ha mandato avanti il palinsesto di Pomeriggio 5 e del soppiantato Verissimo del sabato, a cui oggi si potrebbe abbinare ormai come sottotitolo “tutti i colori del pettegolezzo!”. Anche in prima mattinata, Barbara non si smentisce ed è li sulla sua poltrona con le sue “interviste”,ma fino al tramonto, per tutto l’inverno appena trascorso, Barbara ha fatto comunque delle piccole pause riempite dalla cara insostituibile Maria De Filippi, che se di questi tempi non sta attenta, si ritroverà presto al secondo posto del podio del palinsesto televisivo italiano.
Non so voi, ma personalmente sento odor di sfida!Attenta Maria…c’è il Boom -Barbara in agguato!!!…

Intanto…ri-godiamoci le repliche di Pomeriggio 5…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.